Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sci, Campionati Italiani: Delago e Marsaglia vincono i SuperG di Santa Caterina Valfurva, Nadia Fanchini quarta

venerdì, 23 marzo 2018

Santa Caterina Valfurva – Nicole Delago e Matteo Marsaglia vincono a Santa Caterina Valfurva il titolo italiano di SuperG. Altra giornata favolosa, con sole splendente e “ciel di Lombardia”, ai tricolori di sci alpino, organizzati da Cancro Primo Aiuto Onlus col patrocinio di Regione Lombardia, FIS e FISI, che si concluderanno oggi a Santa Caterina Valfurva e che ieri hanno visto scendere da una stupenda Deborah Compagnoni gli specialisti del SuperG. podio fA vincere, in campo femminile, è stata la 22enne della Val Gardena Nicol Delago che, concludendo col tempo di 1’13”41, ha preceduto di 31 centesimi Johanna Schnarf, vincitrice giovedì del titolo di discesa e di combinata, e di 69 una Sofia Goggia letteralmente presa d’assalto al parterre dai numerosi fan in cerca di un autografo o di una foto con la campionessa Olimpica di discesa.

Quarta Nadia Fanchini, 1’14”16, e quinta l’ottima bormina Federica Sosio col tempo di 1’14”19. Il titolo italiano Giovani è invece andato alla figlia d’arte Teresa Runggaldier, una delle giovani più interessanti del panorama dello sci alpino femminile italiano. Tra i maschi l’ha spuntata Matteo Marsaglia, già vincitore proprio a Santa Caterina del titolo di SuperG nel 2014, che ha concluso così con il successo tricolore in SG la stagione del rientro dopo due gravi infortuni. podio mMatteo ha concluso la gara col tempo di 1’11”31, a 9 centesimi dall’elvetico Ralph Weber (primo anche ieri sia in discesa sia in combinata), precedendo nella classifica dell’italiano un Christof Innerhofer che ha fallito il… tris, dopo i successi in discesa e combinata, per soli 2 centesimi. Terzo, staccato di 29 centesimi, Alexander Prast che ha preceduto un ottimo Davide Cazzaniga, quarto a 32 centesimi, e Dominik Paris, quinto a 72 centesimi. Il titolo giovani è andato a Nicolò Molteni, 1’12”19. Nel pomeriggio, a partire dalle 15, in Piazza Magliavaca si sono svolte le premiazioni, sia delle gare odierne sia di quelle di ieri, con il presidente della FISI Flavio Roda sul palco a consegnare medaglie e riconoscimenti. Domani ultima giornata dei campionati italiani di sci alpino a Santa Caterina Valfurva con le prove di gigante, femminile e maschile, a partire dalle 9.

Interviste 

Nicole Delago (FIAMME GIALLE) – Campionessa Italiana 2018 SuperG

“Dopo il terzo posto di ieri in discesa ero già molto contenta. Sinceramente non mi sarei aspettata di vincere perché Hanna (Hofer), Sofi (Goggia) e Nadia (Fanchini) sono grandi campionesse molto forti. Sono felicissima. Abbiamo gareggiato su una pista fantastica, preparata bene e su una neve fantastica. A me piace sempre gareggiare a Santa Caterina. Quello odierno era un tracciato che richiedeva, in alcuni punti, di sciare con “la testa” e sono contenta di averlo fatto.  Sono contenta di terminare i tricolori e la stagione in questo modo perché un successo ti dà sempre le giuste motivazioni per incominciare poi a lavorare per la prossima stagione”.

Matteo Marsaglia (ESERCITO) – Campione Italiano 2018 SuperG

“Gran bella gara, ci tenevo. Sono felice per la vittoria. Questa per me è stata la stagione del rientro, dopo due anni di stop, ed essere andato in crescendo nel finale, di gara in gara. Tenevo a concludere la stagione con un bel risultato. E qui a Santa Caterina ho bellissimi ricordi perché alcuni anni fa ho vinto un titolo italiano in SuperG. Per me questo è il… bis! Confermarmi è una bella soddisfazione. La pista era semplicemente perfetta così come ieri in discesa, c’erano tanti passaggi preparati bene. Un SuperG difficile, una gara di livello, con alcuni passaggi interessanti. Dopo quest’anno di transizione spero di prepararmi bene in estate, smaltire gli ultimi acciacchi e ripartire alla grande per preparare al meglio la prossima stagione”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136