QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Sci alpino: risultati e classifiche della doppia discesa libera di Santa Caterina Valfurva. Successi per Delago e Gagnon

mercoledì, 18 gennaio 2017

Santa Caterina Valfurva – Doppio appuntamento con la discesa libera questa mattina a Santa Caterina sulla pista Debora Compagnoni valida per il circuito FIS e inserita nel circuito Memorial Walter Fontana.

Nella prima discesa si impone la carabiniera la gardenese Nadia Delago che chiude con il crono di 1’31.49. Alle sue spalle la carabiniera Elena Dolmen con un gap di 11 centesimi e terza piazza per Magdalena Agerer. Nella top five entra la canadese di Coppa del Mondo Michelle Gagnon e quinta piazza per Asja Zenere. In questa prova, per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali, positiva ottava posizione per la lecchese Martina Nobis che chiude con il crono di 1’33.07, ed ancora: Sara Ferrari, anche lei “griffata” sci club Lecco chiude al 15esimo posto con il tempo di 1’34.74 Entra nelle prime venti anche la bergamasca dello sci club Radici Nicole Ducci che chiude la sua performance con il tempo di 1’35.18.cl2

Veniamo ai risultati della seconda gara. Ad imporsi è stata la canadese Michele Gagnon che fa fermare il tempo a 1’31.48. Alle sue spalle la carabiniera Asja Zenere che ha accusato un gap di 11 secondi dalla vincitrice. Terza Nadia Delago che chiude con il tempo di 1’32.07. La lecchese Martina Nobis centra, anche in questa, gara l’ottava piazza facendo fermare il tempo a 1’33.41 Recupera una posizione, rispetto alla prima prova, l’altra lecchese, Sara Ferrari che centra la 14esima piazza in 1’34.79, resta nelle prime venti anche Nicole Duci. La bergamasca centra la 20esima posizione con il tempo di 1’35.92.cl

MEMORIAL WALTER FONTANA CIRCUITO CANCRO PRIMO AIUTO LADIES’ DOWNHILL: CLICCA SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRE LE CLASSIFICHE


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136