QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sci alpino: il Gran Prix Italia inizia all’insegna del Comitato FISI Alpi Centrali. I risultati

giovedì, 8 gennaio 2015

Santa Caterina Valfurva – Inizia nel migliore dei modi l’avventura nel Gran Prix Italia Giovani di sci alpino per i colori del Comitato FISI Alpi Centrali. A Santa Caterina Valfurva, sulla mitica pista Deborah Compagnoni, è andata in scena la prima discesa libera femminile che ha visto la vittoria nella speciale classifica riservata ai comitato regionali di Martina Nobis che difende i colori dello sci club Lecco.sci alpino FedericoModica  universiade

La lecchese, classe 1995, ha accusato un gap di 1 secondo e 8 centesimi dalla sciatrice dell’Esercito Marta Bassino, che ha primeggiato nella classifica assoluta.

Ottime cose anche fra gli aspiranti (ovvero la categoria delle sciatrici nate tra il 1997 ed il 1998) dove si registra il terzo posto di Virginia Sosio dello sci club Bormio. Bene anche un altra esponente dello sci club Lecco: Petra Smaldore che raccoglie un positivo sesto posto.

Ovviamente soddisfatto di questi risultati coach Elio Presazzi: “una gara bellissima – il suo commento – su di una pista preparata in modo perfetto. Iniziamo molto bene con questa vittoria che è una iniezione di fiducia per il resto della stagione.”

Per quanto riguarda, invece, il settore maschile coach Simone Stiletto ed i suoi ragazzi hanno raggiunto la località piemontese del Sestriere dove, da domani, saranno impegnati per i primi appuntamenti dedicati al Gran Prix Giovani Italia maschile. Domani, venerdì, spazio al primo slalom speciale, mentre sabato si svolgerà uno slalom speciale valido solo come prova FIS.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136