Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sci alpino, i risultati degli slalom in Val Palot

sabato, 17 febbraio 2018

Val Palot - Venerdì e sabato dedicato allo slalom speciale per i ragazzi di coach Maurilio Alessi e le ragazze di coach Elio Presazzi impegnati sulle nevi della Val Palot e più precisamente sulla pista Peduna dove si sono svolti due speciali validi per il circuito FIS Junior Regionale.

Nell’appuntamento odierno, sabato 17 febbraio, si impone Angelica Rizzi dello sci club Radici Group che conclude sua performance con il crono di 1’19.91 e rifilando quasi due secondi alla compagna di club Benedetta Radici che termina con il tempo di 1’21.63. Completa il podio la madesimina Matilde Bottacin terza con il tempo di 1’22.30. Nella top five di questa gara entrano anche la bergamasca dello sci club UBI Banca Goggi Laura Rota e la bergamasca di Selvino Barbara Begnis rispettivamente quarta e quinta.

In campo maschile si impone lo spagnolo Gonzalo Viou che ferma il tempo a 1’18.77 con oltre due secondi di vantaggio su Luca Benetton che fa fermare il tempo a 1’19.79. Terza piazza per il compagno di club di Benetton: Paolo Gatta con il tempo di 1’20.32. Nella top five di questa prova entrano anche l’iberico Ibal Linaciroso ed il livignasco Nicolò Rodigari rispettivamente quarto e quinto. Sesto posto per Mauro Salvi che difende i colori dello sci club Brixia.

Nella prova di venerdì in campo femminile successo per la bergamasca Angelica Rizzi dello sci club Radici che si impone con il crono di 1’21.24 e centrando così il bis. Alle sue spalle Matilde Bottacin del Circolo Sciatori di Madesimo con il tempo di 1’22.76. Completa il podio la bergamasca anche lei “griffata” Radici Group: Alessandra Gotti che fa fermare le lancette del cronometro sul tempo di 1’23.47. Completano la top five di questa competizione le bergamasche Baarbara Begnis, sci club Selvino Toni Morandi e Laura Rota dello sci club UBI Banca Goggi rispettivamente quarta quinta. La prova maschile ha visto salire sul gradino più alto del podio il trentino Warner Kraule che con il tempo di 1’19.11 si è messo alle spalle lo spagnolo Gonzalo Viou, per lui crono di 1’19.15 ed il “padrone di casa” Francesco Sorio che termina la sua performance in 1’19.57. E sempre per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali quarto posto per Alessandro Scuri del Circolo Sciatori di Madesimo e decima piazza per il bormino Alessandro Salini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136