QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sci alpino, FIS Junior Regionale: a Santa Caterina Valfurva bis di Confortola. Nella prova femminile vince Sosio

venerdì, 23 gennaio 2015

Santa Caterina Valfurva – Secondo appuntamento con il circuito FIS Junior Regionale, Cancro Primo Aiuto, sulle nevi di Santa Caterina dove si è svolto il secondo slalom gigante previsto dal ricco programma di competizioni, con la tracciatura curata dai coach della formazione dello sci alpino del Comitato FISI Alpi Centrali: Simone Stiletto per la prima manche, e Elio Presazzi per la seconda frazione di gara.

In campo maschile cala il bis Matteo Confortola che si riconferma sul grandino più alto del podio dopo il successo di ieri. L’atleta dello sci club Santa Caterina si impone con il crono di 2’10.49. Dietro di lui a 4 centesimi Pietro Zazzi dello sci club Reit Ski Team. Terza piazza per Stefano Zucchi dello sci club Rongai che ha accusato un gap di 38 centesimi dal vincitore. Completano la top five di questo appuntamento con i pali larghi: Giacomo Rigamonti dello sci club Lecco, quarto, e Francesco Gori dello sci club Ski Racing.

In campo femminile invece si impone la bormina Virginia Sosio con il crono di 2’11.47. Alle sue spalle la lecchese Martina Nobis con un gap di 4 decimi dalla Sosio. Le due hanno “scavato” una vera e proprio “voragine” con la terza classifica: Marika Mascherona dello sci club Bormio che conclude la sua performance con un gap di oltre tre secondi dalla vincitrice. Nella top five della competizione “rosa” dei pali larghi: Chiara Cabello dello sci club Caspoggio, quarta, e Giulia Lorini dello sci club Madesimo, quinta.

Domani, sabato 24 gennaio, spazio alla velocità con due gare di supergigante.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136