QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Sci alpino, Coppa del Mondo a Santa Caterina Valfurva: grande vetrina per il territorio il 28 e 29 dicembre

mercoledì, 30 novembre 2016

Santa Caterina Valfurva – “Il ritorno della discesa libera maschile della Coppa del Mondo di sci alpino a Santa Caterina Valfurva, cui quest’anno si aggiunge la gara di Super Gigante, realizzando una doppietta valevole come combinata, rappresenta una vetrina di assoluto valore internazionale per le montagne lombarde e, nello specifico, per quelle della Valtellina”. L’ha detto l’assessore allo Sport e politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi presentando, al Belvedere di Palazzo Lombardia, le gare di Coppa del Mondo del 28 e 29 dicembre di Santa Caterina Valfurva (Sondrio).

coppa-mondo-valfurva

Presenti gli assessori regionali Viviana Beccalossi, delega Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Città metropolitana,  e Luca Del Gobbo, delega all’Universita’, Ricerca e Open innovation.

UN GRANDE EVENTO SPORTIVO
“Si tratta di un Grande evento sportivo – ha spiegato l’assessore Rossi -, di quelli in cui Regione Lombardia crede e per i quali ha trovato le opportune modalita’ di finanziamento. Fa molto piacere, poi, collaborare con la onlus ‘Cancro Primo Aiuto’, che conoscevo da atleta e che e’ sempre vicina allo sport oltre che ai malati e alle famiglie interessate dal problema sanitario”.

STAGIONE SPORT INVERNALI
“La stagione degli sport invernali - ha ricordato l’assessore – e’ stata aperta da Regione Lombardia con l’evento ‘Big Air’ di snowboard nell’ex area Expo e si annuncia migliore di quella dello scorso anno con alcuni comprensori sciistici gia’ aperti e altri che lo saranno, certamente, per l’Immacolata”.

VALTELLINA SOTTO I RIFLETTORI
“Grazie al ricco cartellone che Regione Lombardia e ‘Cancro Primo Aiuto’ possono presentare in quest’occasione e che comprende il 23? Memorial ‘Walter Fontana’ - ha detto l’assessore – ci saranno occasioni per tutti sia per fare sport, sia per conoscere le belle montagne della Valtellina, esempio di capacita’ di fare autentico turismo sportivo mettendo in risalto il proprio particolare aspetto”.

PREMIO A IMPEGNO REGIONE, A STRUTTURE E A ORGANIZZATORI
“La conferma della discesa e l’aggiunta del Super G per realizzare la combinata a Santa Caterina Valfurva – ha concluso l’assessore Rossi – dimostrano la qualita’ delle strutture da sci lombarde, la capacita’ degli organizzatori e premiano l’impegno della Regione per mantenere, sul territorio, un evento mondiale di sci
alpino”.

Riuscire a coniugare il territorio, lo sport ad altissimi livelli e il mondo del volontariato, in questo caso con associazioni come ‘Cancro Primo Aiuto’ e’ il massimo. Un modello da seguire che ricalca il saper far rete di Regione Lombardia. Invito tutti a prendere parte alle iniziative che si svolgeranno a Santa Caterina Valfurva, Chiesa Valmalenco, Aprica e Livigno. Cosi’ l’assessore al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Citta’ metropolitana di Regione Lombardia Viviana Beccalossi intervenendo, al Belvedere di Palazzo Lombardia, alla presentazione delle gare di Coppa del Mondo del 28 e 29 dicembre di Santa Caterina Valfurva e delle numerose proposte sportive che vedono il coinvolgimento della onlus ’Cancro Primo Aiuto’, di cui e’ presidente vicario onorario.

DUE BEI PRIMATI IN SINERGIA
“Come assessore di Regione Lombardia e come presidente vicario onorario della onlus ‘Cancro Primo Aiuto’ – ha concluso l’assessore Beccalossi – sono felice che due dei primati che amo della nostra regione, quello nel volontariato e quello nello sport, siano uniti in un connubio virtuoso”. “Una sinergia – ha aggiunto – che consente di valorizzare le montagne della Valtellina e le loro belle piste da sci che si contendono, con quelle bresciane, la palma delle migliori”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136