QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rugby, Serie C: Il Trento guarda al futuro dopo il secondo posto in campionato

mercoledì, 26 aprile 2017

Trento - Finale di campionato amaro per la Prima Squadra, che cede in casa ad un buon Valpolicella e si deve accontentare del secondo posto per il secondo anno consecutivo. Davanti ad un grande pubblico che ha incitato per tutti gli 80 minuti il Trento. I gialloblu iniziano a giocare secondo i piani aprendo la palla verso gli spazi più larghi e ottengono una meta con un bell’interno di Cima su Benatti che porta in vantaggio il Trento. Da un rimpallo in mischia ordinata nasce poco dopo la meta del Valpolicella, abile a schiacciare il pallone a terra. Il Trento si riporta avanti con due calci di Sembenotti, ma quando sembra fatta un’altra palla mal gestita in area di meta permette ai veronesi di segnare e successivamente trasformare per il sorpasso. I tentativi finali non danno frutti e il vento forte impedisce di tentare la via dei pali a pochi minuti dalla conclusione. Al fischio finale tutti al centro del campo per ribadire la volontà di provarci il prossimo anno, con la consapevolezza di aver giocato un buon campionato ed essere cresciuti molto. I nuovi innesti provenienti dalle under porteranno nuovo entusiasmo e un po’ di respiro per i primi tre. Oggi complimenti a tutti e un ringraziamento particolare a tutte le persone che hanno sostenuto la squadra durante la partita, a tutti i giocatori che hanno dato tutto per raggiungere la vittoria e ad Alessandro Consoli che è parte del gruppo e ha permesso ai nostri di essere sempre in perfetta forma per tutto l’anno. A maggio per la partita amichevole contro i tedeschi di Heidelberg.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136