QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il Rugby Valle Camonica passa facile anche a Brescia e resta capolista

domenica, 30 ottobre 2016

Brescia – Il Valle Camonica batte il Cus Brescia 26-3. I camuni trionfano anche contro i cugini del Brescia: i minuti iniziali sono stati tutti dei padroni di casa, che hanno schiacciato gli ospiti nella loro metà campo giungendo a segnare un primo vantaggio, con un piazzato centrale. Il Valle Camonica ha subito reagito, guadagnando campo con belle azioni alla mano giungendo ad una meta con Rizzardi che schiacca tra i pali. Poi altre due mete che rompono l’equilibrio della partita prima con Domeneghini (Pedersoli piazza da posizione molto ardua), poi Romano superando due avversari che va a marcare altri 5 punti.

rugby valle camonica

La ripresa inizia nel segno del Valle Camonica, coi camuni decisi a ottenere il bonus. Dopo svariati attacchi andati a vuoto, Abondio calcia il pallone verso l’ala, il rimbalzo non agevola il compagno di squadra prescelto ma finisce in mano a Faccanoni, bravo a trovarsi al momento giusto sul pallone e a involarsi in meta.

Nel finale il gioco è stato rotto, con raggruppamenti lenti, che non permettono di sviluppare azioni da meta fino al finale 3 a 26, col Valle che segna 5 punti importanti per la classifica, rimanendo capolista.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136