QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Rugby: domenica amara per il Valle Camonica, sconfitto dal Desenzano

lunedì, 18 gennaio 2016

Rogno – Il rugby Valle Camonica sconfitto dal Desenzano 12-22. E’ stata una domenica da dimenticare per il Rugby Valle Camonica che, nello scontro diretto col Desenzano, ha incassato una bruciante sconfitta. Sfida equilibrata nelle prime battute con formazioni forti in mischia e organizzate coi trequarti.

La prima marcatura e’ degli ospiti, che segnano una meta sfruttando una superiorità numerica in fase di attacco e riescono a muovere fino ai pali. I Camuni riescono a recuperare imponendo il loro gioco in più fasi, macinando terreno e portandosi sempre a portata dei pali avversari. Abondio trasforma tre calci di punizione in 9 punti che portano i padroni di casa in vantaggio alla fine del primo tempo (9 a 7). La ripresa si apre con una marcatura del Desenzano, abile a metter pressione alla mischia chiusa camuna e a rubare il pallone, andando poi a schiacciarlo in meta.

Il Valle prova di tutto per riagganciare gli avversari ma sugli sviluppi di un calcio di spostamento i desenzanesi nuovamente schiacciano in meta‎ con un parziale di 9 a 19. I Camuni tentano di accorciare, portandosi sotto break con un piazzato del solito Abondio. L’indisciplina e la foga camuna danno però l’occasione agli ospiti di riportarsi sul +10. L’assalto finale camuno non porta a nulla, troppi gli errori giallo-verdi. Finisce 12 a 22, col Valle che perde la posizione in classifica proprio in favore del Desenzano. Ora in calendario fra 15 giorni la trasferta a Gussago.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136