Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Rally, Assoluti WRC 2018: presentata a Salò la 42esima edizione

venerdì, 16 marzo 2018

Salò – La 42esima edizione presentata a Salò (Brescia). Dopo il successo dell’edizione 2017, Automobile Club Brescia e il Comune di Salò rinnovano l’invito agli appassionati di rally, per i prossimi 27 e 28 aprile, in occasione della gara d’apertura del Campionato Italiano WRC 2018. Iscrizioni aperte dal prossimo 27 marzo.

Peli, Torcellan, Centola, Vittorini 01

L’occasione è di quelle da non perdere, da fissare sul calendario a caratteri belli evidenti. Tra poco più di un mese, nei giorni di venerdì 27 e sabato 28 aprile, il popolo dei rallisti si darà appuntamento a Salò per un fine settimana da trascorrere sul Lago di Garda. L’invito è di Piergiorgio Vittorini, presidente Automobile Club Brescia, e di Gianpiero Cipani, sindaco di Salò presentando la quarantaduesima edizione del Rally 1000 Miglia, che dal centro turistico dell’Alto Garda bresciano darà il via al Campionato Italiano WRC (nelle foto la presentazione del Rally).

Ad aprire la presentazione è stato Piergiorgio Vittorini, annunciando che “la collaborazione con il centro turistico che si affaccia sul Lago di Garda, proseguirà anche nei prossimi due anni a venire, con la fattiva e sinergia dell’Amministrazione Comunale. Siamo fieri di poter continuare il viaggio iniziato lo scorso anno con il comune di Salò, che ha avuto un buon riscontro sia a livello turistico, sia culturale al punto di ipotizzare un secondo evento motoristico da organizzare prima della fine della stagione. La cittadina potrebbe così assumere la denominazione di “città dello sport”.

Il sindaco di Salò, Gianpiero Cipani, ha sottolineato l’importanza che hanno questo genere di iniziative, ” … fanno conoscere sempre più il nostro centro turistico, portano pubblico e turismo sano. Il comune di Salò è ben lieto di ospitare eventi di questa portata”. Erano presenti anche il comandante della Polizia Stradale di Salò, ispettore Antonio Bolberti, e il Comandante della Polizia Comunale di Salò, Stefano Traverso, che in prima persona hanno portato la loro positiva esperienza nella gestione del “traffico” al seguito della manifestazione dello scorso anno.

Il direttore dell’Automobile Club di Brescia, Angelo Centola, ha illustrato i dettagli dell’edizione 2018 del rally soffermandosi sull’intitolazione della prova speciale “Pertiche” all’indimenticato Eligio Butturini, ideatore della prima edizione del Rally 1000 Miglia nel 1977, ed anche l’istituzione del concorso fotografico “Rally 1000 Foto” che avrà come temi principali la “Sicurezza”, soprattutto del pubblico, i “Volti” e le “Auto” protagoniste del rally.

L’evento automobilistico d’eccellenza dell’Ente di via Enzo Ferrari a Brescia, è in buona sostanza una due giorni a full immersion nel rallismo d’autore, quello che di questi tempi è esaltato dalle sfide iridate del mondiale rally: le vetture che infatti caratterizzeranno il Lungo Lago Zanardelli di Salò, quindi attraverseranno le strade montane della provincia, derivano direttamente dalle fantastiche World Rally Car del torneo globale.

“Lo sbarco” sul Lago di Garda del Rally 1000 Miglia, è stato festeggiato nel 2017 con il successo di 106 adesioni, record di iscritti per un rally del Campionato Italiano WRC 2017, assurto a riferimento assoluto per i rally titolati ACI Sport 2017. E’ quindi lecito attendersi nuova conferma di alti valori anche per il 2018. I piloti che guideranno le potenti e spettacolari auto, rappresentano l’aristocrazia del rallismo nazionale, autentici campioni che si schiereranno alla partenza di Salò concorrendo per i titoli messi in palio dal Campionato Italiano WRC di ACI Sport. E’ non è un dettaglio da poco, che i campioni in carica siano bresciani doc: Stefano Albertini e Danilo Fappani, mattatori e dominatori della stagione 2017.

L’accordo che vede protagonisti della joint venture sportiva tra Automobile Club Brescia, organizzatore dell’evento motoristico, ed il comune di Salò, è su base triennale e, dopo il successo mediatico, di pubblico ed organizzativo conseguito nel 2017, nei prossimi 27 e 28 aprile andrà in scena la seconda edizione.

La gara sarà il primo round del Campionato Italiano WRC 2018 e s’articolerà tra novità e tradizione. Sulle rive del Lago di Garda ritroverà spazi, vie e piazze di una Salò nel suo massimo splendore primaverile. La gara inizierà con le eccellenze dei tracciati bresciani, venerdì sera con la prova speciale spettacolo al South Garda Karting di Lonato, intitolata quest’anno “AC Brescia”, quindi proseguirà il giorno seguente con la frazione “Gardone Riviera”, che non ha bisogno presentazioni di sorta essendo la mitica “San Michele” del Vittoriale, e si snoderà sulle frazioni di “Moerna”, “Passo Fobbia”, “Pertiche”, autorevoli tratti di strade che saranno i teatri delle Prove Speciali sulle quali si svilupperanno i confronti tra i concorrenti.

Centola, sindaco Salò Cipani e Vittorini 01

IL PROGRAMMA 42. Rally 1000 Miglia

Le iscrizioni apriranno il 27 marzo, ore 12, e proseguiranno sino al 23 aprile, alle 18.

Ricognizioni del tracciato di gara da parte degli equipaggi iscritti, da svolgere con vetture di serie e nel rispetto del Codice della Strada: sabato 21 e mercoledì 25 aprile, con orario dalle ore 8 alle 18.

Verifiche Sportive e Tecniche il 26 e 27 aprile al Centro Commerciale Salò2 e Autofficina Senti a Salò;

Shakedown “Laghi di Sovenigo” venerdì 27 aprile dalle 8.45 alle 15.45;

Partenza Salò – Lungolago Zanardelli venerdì 27 aprile ore 18.50;

Nove le Prove Speciali: 27 aprile ore 20 la prova spettacolo South Garda Karting, le restanti sabato 28;

Arrivo e premiazioni a Salò – Lungolago Zanardelli 28 aprile ore 18.40;

Direzione e Segreteria di gara: Golf Club “Il Colombaro” – Cunettone di Salò da 26 aprile ore 17; Sala Stampa presso Musesti Arreda – Cunettone da 26 aprile ore 17


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136