QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Presidente Mosna: “Politica? Nessun disimpegno rispetto alla Trentino Volley”

mercoledì, 7 agosto 2013

Trento- In un comunicato il presidente Mosna ribadisce l’impegno per la Trentino Volley: nessun incarico politico permetterà di distogliere l’attenzione dalla grande passione sportiva del presidente. In merito a quanto apparso in questi ultimi giorni sui principali media locali rispetto ad una Sua possibile elezione quale Presidente della Provincia Autonoma di Trento successiva allo scrutinio provinciale del 27 ottobre prossimo, il Presidente della Trentino Volley Diego Mosna precisa quanto segue: “Nell’articolo 16, punto 1 lettera b, della legge provinciale numero 2, emanata il 5 marzo 2003, si dispone testualmente che non possa essere eletto Presidente della Provincia il legale rappresentante di una società con fini di lucro che riceva dalla Regione o dalla Provincia di Trento sussidi o altri benefici economici a carattere continuativo o garanzie di tali assegnazioni finanziarie”.l43-diego-mosna-120927201227_medium

“Mi preme sottolineare che Trentino Volley non è una Società con fini di lucro (Articolo 3.1 dello Statuto societario) e pertanto non rientrerebbe in questo tipo di restrizione; solo in caso di elezione e se verrà verificata l’effettiva incompatibilità delle due cariche, rassegnerò quindi le dimissioni da Presidente del Club. Il mio sarà comunque ed eventualmente solo un addio temporaneo e che in nessuno modo produrrà un disimpegno da parte della attuale proprietà rispetto a Trentino Volley, il cui futuro è garantito nel tempo grazie ad una pianificazione molto precisa e stilata da tempo con assoluta rigorosità. Dichiaro tutto ciò per rassicurare i nostri tifosi: ci sono sempre stati vicini e potranno farlo ancora per molto tempo in futuro, aiutando col loro sostegno staff e squadra ad iniziare nel migliore dei modi un nuovo ed importante ciclo”. Queste le parole in un comunicato di Mosna.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136