QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Predaia: 20 equipaggi in gara al dragon boat del 2 luglio. Il calendario

venerdì, 30 giugno 2017

Predaia - La 4^ edizione della Predaia Boat scalda i motori. In località Due Laghi, a Coredo nel Comune di Predaia (Trento), è tutto pronto per la gara ufficiale di dragonboat, in programma domenica 2 luglio, organizzata dall’Associazione sportiva locale A.S.D. Dragonbroz. A seguire musica e divertimento con il Beach Party di Radio Vivafm.

Sale l’attesa in Val di Non per la 4^ edizione della “Predaia Boat”, gara ufficiale di dragonboat inserita nel Campionato Trentino Uisp. La manifestazione, organizzata dalla A.S.D. Dragonbroz in collaborazione con il Comune di Predaia e i Consorzi Irrigui di Coredo, avrà come location, per il quarto anno consecutivo, la zona dei “Due Laghi di Coredo e Tavon”, con il bacino di Coredo e il parco comunale confinante a fare da scenografia all’evento.

Dragonbroz_PredaiaBoat 2017 1

Nel corso di questo importante appuntamento i 20 equipaggi iscritti – comprese due formazioni Under 16 e una femminile – si daranno battaglia sulle acque nonese nelle gare sprint, sulla distanza di 350 metri.

Il fischio d’inizio è previsto per le ore 11 con la prima manche delle categorie Open, Femminile e Under16. Alle 13 pausa pranzo (il servizio gastronomia aprirà al pubblico già alle 12) e alle 14 di nuovo a bordo delle imbarcazioni per la seconda manche. Seguiranno le finali e quindi la premiazione, prevista per le 18.00, con la partecipazione delle autorità locali.

Per tutta la giornata saranno attivi il servizio bar e ristorazione, allestiti in collaborazione con le associazioni di volontariato locali Motorcoret, Teste Calde, Notti di Maggio e Gruppo Giovani Vervò.
Numeroso il pubblico atteso all’evento, l’organizzazione si prepara infatti ad accogliere tra le 2000 e le 3000 persone. Ricco anche il programma di contorno: dj set, animazione e gran finale con il Beach Party di Radio Vivafm, il celebre appuntamento che da anni l’emittente propone con successo.

Già nel pomeriggio, verso le 17, il parco adiacente le rive del lago si trasformerà in una vera pista da ballo open air e ad animare l’immensa dancefloor ci saranno i dj di Radio Vivafm. Special Guest sarà Aryfashion, speaker della Radio in Movimento e voce ufficiale della Color Run Italia. Il dj set sarà invece curato da Andrea Widmann Lou Albert, Dj Bax e Antonio Bellavita. Per vivacizzare la festa e divertire il pubblico saranno lanciati dal palco centinaia di gadget, verrà installato un importante palcoscenico e il parco dei Due Laghi sarà scenograficamente illuminato. La chiusura dell’evento è prevista per l’una di notte.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, tenutasi ieri nella sala del Consiglio dell’ex Comune di Coredo e in località Due Laghi, erano presenti il sindaco di Predaia, Paolo Forno, il capitano dell’equipaggio noneso Gianni Brida e l’organizzatore di eventi nonché vicepresidente dell’Apt Valle di Non Andrea Widmann, che hanno illustrato il programma e le finalità di questa nuova edizione.

“La Predaia Boat si sta ritagliando sempre più spazio e visibilità all’interno del circuito del Campionato Uisp – ha spiegato Andrea Widmann, che prima di iniziare ha voluto portare il saluto del presidente Apt Andrea Paternoster – grazie anche a una location affascinante e attrattiva, vero valore aggiunto di questa manifestazione”.

La zona sta infatti diventando sempre più appetibile per i turisti, come confermato dal sindaco di Predaia, Paolo Forno: “Questa manifestazione ha accompagnato la crescita dei Due Laghi – ha dichiarato – oggi attrattiva fondamentale della Predaia. La Predaia Boat, poi, è un evento sportivo tra i più accattivanti, uno sprint che permette di trasformare quasi in un’arena le acque del lago di Coredo. Grande soddisfazione quindi per il nostro Comune che quest’estate ospita due eventi di dragonboat, uno domenica prossima e uno il 30 luglio sulle acque del lago di Santa Giustina con la Dragononesa”.

Appuntamenti che richiameranno un sacco di persone in Predaia, abbracciando un pubblico di tutte le età. “Complimenti anche all’equipaggio – ha aggiunto Forno – che ha dimostrato una crescita incredibile, frutto di impegno, allenamento e forza di volontà, e che ha puntato sui giovani, cosa molto importante per un’associazione sportiva, che oltre a offrire divertimento è anche scuola di vita”.

PredaiaBoat_2017_mini

Parole a cui hanno fatto seguito quelle di Gianni Brida, capitano della formazione dei Dragonbroz, vincitrice dell’edizione 2016 della Predaia Boat e seconda per un soffio nel Campionato Trentino l’estate scorsa.

“Rispetto all’anno scorso abbiamo perso delle pedine importanti – ha detto Brida – però ci siamo allenati bene, i nuovi ragazzi, di cui un paio confluiti dal team Under16 “Dragonbrozeti”, si sono integrati alla perfezione. Secondo me possiamo dire la nostra anche in questo campionato. Quando abbiamo iniziato, quasi per gioco – ha aggiunto in conclusione il capitano – era tutto un sogno: vincere delle gare, organizzare un evento del genere, formare una squadra Under16. A quasi dieci anni di distanza possiamo essere orgogliosi di aver costruito tutto questo”.

Al fine di rendere più agevole l’accesso alla manifestazione, l’organizzazione avverte che, una volta esauriti i parcheggi dei Due Laghi, è consigliabile posteggiare l’auto nell’abitato di Coredo o in località alla Torre, ricordando che nella zona alta del paese parte la suggestiva passeggiata illuminata “Viale dei Sogni”, magnifico percorso che in pochi minuti porta direttamente al luogo della festa.

IL TEAM 

L’A.S.D. Dragonbroz nasce nel 2009 in occasione della Dragononesa: formatosi quasi per gioco, il gruppo di giovani nonesi scopre una vera passione per il dragonboat, dimostrandosi col tempo una delle migliori formazioni trentine. L’associazione raccoglie ragazzi dai 12 ai 38 anni provenienti da tutta la Valle di Non e si allena due volte in settimana sul Lago di Santa Giustina da maggio a settembre.

Sotto la guida del presidente Gilberto Gottardi e del capitano Gianni Brida, i ragazzi della Dragonbroz si sono classificati al primo posto nella scorsa edizione della Predaia Boat, gara da loro organizzata, ottenendo così la prima vittoria assoluta. Vittoria alla quale sono seguiti altri successi e piazzamenti importanti, che hanno permesso al team della Predaia di giocarsi fino all’ultimo la vittoria del Campionato Trentino Uisp, concluso al secondo posto.

Per la quarta stagione, inoltre, la Dragonbroz schiera anche la formazione Under16, i “Dragonbrozeti”, vivaio del dragonboat locale che domenica gareggerà sul Lago di Coredo insieme agli altri equipaggi della medesima categoria.BeachParty PredaiaBoat 1

PROGRAMMA 4^ EDIZIONE PREDAIA BOAT
ore 11   –     Inizio regate dragonboat. Prima manche categorie Open, Femminile, Under 16.
ore 14  -     Seconda manche categorie Open, Femminile, Under 16.
ore 16.30  Semifinali e finali
ore 18      -  Premiazione Predaia Boat
dalle 17    - Party on The Lake! Dj set.
ore 19      - Beach Party con Radio Vivafm: la notte in riva al lago con lo staff della Radio in Movimento
ore 1          - Chiusura evento


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136