QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pallanuoto, Master: un’altra stagione al vertice per An Brescia e sabato il gran finale

martedì, 13 giugno 2017

Brescia – Un’altra stagione al vertice da parte dei Master dell’An Brescia: divisi nelle categorie M 30 (ovvero, dai 30 anni in su) e M 40, gli over della pallanuoto biancazzurra hanno chiuso, rispettivamente, al primo e al terzo posto, il campionato regionale (che quest’anno, in seguito a una decisione più che condivisa, accorpava tutte le fasce d’età), e ora si preparano a difendere i titoli lombardi conquistati l’anno scorso. Se, per gli over 30, il bilancio della regular season racconta di un percorso perfetto (10 vittorie su 10 turni), per gli over 40 solo due battute d’arresto, una con i secondi classificati della Metanopoli +30, e l’altra nella sfida in famiglia.Master An Brescia 1

Tutte le attenzioni, adesso, vanno all’atto conclusivo del torneo, in programma sabato 17 giugno, alla piscina Lamarmora di Brescia, con semifinali al mattino e finali nel pomeriggio: alle 9.30, per la categoria M 30, l’An se la vedrà con la Pallanuoto Milano (quarta classificata). Essendo solo tre le formazioni M 40, l’An è già qualificata per giocarsi il primo posto e la contendente uscirà dall’incontro Pallanuoto Milano – Metanopoli, previsto alle 10.30. Di seguito, l’altra semifinale M 30, tra Metanopoli (seconda classificata) e Sporting Lodi (terza).

Poi, a partire dalle 14, le finali iniziando dagli over 30: prima quella per il terzo posto e, alle 15, la sfida per il titolo. Alle 16, il match da cui usciranno i campioni di Lombardia M 40. Come sempre, le finali del campionato lombardo saranno un’importante tappa di avvicinamento alle finali nazionali, attese in luglio: l’An +30, con tutte le forze, vuole riscattare il quinto posto dell’anno passato, mentre gli over 40 torneranno in corsa nella categoria M 50 intenzionati a confermarsi campioni d’Italia (l’anno scorso, la finalissima vinta ai rigori contro i liguri del Golfo Paradiso).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136