QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Pallanuoto, Champions League: An Brescia ko, lo Jadran Herceg Novi vince 14-6

sabato, 3 ottobre 2015

Castelnuovo in Dalmazia – Un passaggio a vuoto in un momento, purtroppo, molto poco opportuno: nell’andata dell’ultimo turno di qualificazione alla Champions League, in casa dello Jadran Herceg Novi, l’An Brescia finisce sconfitta per 14 a 6 (3-1, 4-3, 4-1, 3-1, i parziali).pallanuoto brescia

Una trasferta nata male (la forzata rinuncia di Marco Del Lungo, a causa di una colica) e conclusa peggio, il tutto nonostante uno spirito combattivo che è rimasto alto lungo l’intero match. Subito sotto di tre reti, per quattro tempi, Presciutti e compagni hanno provato e riprovato a raddrizzare il punteggio ma l’imprecisione e, forse, la troppa foga sotto porta, hanno segnato la sfida contro una squadra che, al contrario, è stata efficace nel mettere a profitto la mole di gioco creata.

Ad aggravare la (particolarmente) cattiva prestazione del reparto avanzato bresciano, un arbitraggio che, in svariate occasioni, ha lasciato a desiderare. Con otto gol di scarto da recuperare, ora, il passaggio alla fase a gironi di Champions, si fa ancora più complicato, ma, in ogni caso, i ragazzi di Sandro Bovo sono pronti ad archiviare in fretta il passo falso di stasera e recuperare lo smalto e le energie per proseguire al meglio il proprio percorso.

«Da parte di tutti – commenta coach Bovo -, a partire da me, è stata una giornata storta: anche se in superiorità abbiamo un 3 su 7, che non è malaccio, complessivamente la nostra percentuale al tiro è stata bassissima e, in un contesto come la Champions League, questi deficit si pagano cari. Adesso la qualificazione si fa molto difficile, ma abbiamo tutte le intenzioni di provarci: il risultato di stasera non rispecchia la reale differenza tra noi e lo Jadran»


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136