QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pallanuoto, An Brescia: giovanili convincenti nelle gare del weekend

domenica, 14 febbraio 2016

Brescia - Senza problemi in casa e convincenti in trasferta: regala tante buone cose il week-end delle giovanili dell’An Brescia.U 15 femminile

LE GARE

Ieri, la scena è stata tutta per le formazioni Under 15: nel pomeriggio, alla piscina Lamarmora, il team 2 maschile (per metà composto da atleti dell’Under 13) ha superato la Pallanuoto Treviglio con un netto 13 a 2. Sempre riguardo al settore maschile, in serata, il team 1 avrebbe dovuto ospitare il Varese, ma l’incontro è stato posticipato (a data destinarsi) per la concomitanza con il collegiale (svolto a Torino) della rappresentativa dei nati nel 2001 e seguenti: al raduno – rientrante nelle attività previste dal progetto “Tokio 2020” – hanno partecipato tre giocatori dell’An, Mattia Cima, Leonardo Piazza e Tommaso Gianazza.

Sempre alla piscina Lamarmora, le ragazze Under 15 (anche in questo caso, una formazione abbondantemente sotto categoria) hanno regolato la Pallanuoto Treviglio per 7 a 0.

Oggi pomeriggio, a Milano, l’Under 20 si è imposta per 9 a 6 sul Cus Geas: «Dopo due tempi di sostanziale equilibrio – commenta il tecnico Enrico Oliva -, siamo riusciti ad alzare il ritmo concretizzando alcune controfughe che hanno permesso di creare il break; poi, siamo stati bravi a gestire la gara fino al termine».

In serata, il team 2 Under 13 è stato sconfitto di misura a Piacenza: 10 a 8 il punteggio a favore dei padroni di casa. «Con un gruppo di ragazzi che sta facendo le primissime esperienze nella pallanuoto – afferma il tecnico Alessandro Abaribbi -, fino a metà del terzo tempo eravamo pari; di partita in partita, stiamo crescendo e dobbiamo continuare su questa strada».


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136