QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pallanuoto, An Brescia femminile: Edvin Calderara è il nuovo coach

giovedì, 7 settembre 2017

Brescia - Nuova stagione, grandi impulsi in casa An Brescia: al Park Hotel Ca Noa, è stato presentato il nuovo tecnico del settore pallanuoto femminile. Dalla prossima settimana, a guidare le leonesse biancazzurre (dalle più giovani alla prima squadra) sarà Edvin Calderara (primo da sinistra nella foto), che prende il posto di Tonino Palazzo, a cui la società rende grazie per l’attività svolta con impegno nei due anni di collaborazione.Calderara An Brescia

Edvin – Eddy – Calderara nasce a Fiume nel 1989, è laureato in scienze motorie e, seppur giovane, ha già maturato una rilevante esperienza come tecnico: dopo i primi tempi in Croazia, per nove anni ha vissuto a Torino dove ha seguito le giovanili del team Aquatica, attività svolta in parallelo con quella di giocatore per la stessa società. L’anno scorso l’impegno di allenatore-giocatore l’ha portato avanti nell’Ossidiana di Messina.

Eddy è stato fortemente voluto dal responsabile di tutto il settore pallanuoto, ossia Sandro Bovo, che ha avuto modo di conoscerlo, apprezzandone le qualità, durante la collaborazione al camp estivo di Marina Julia.

“Senza esitazioni abbiamo accettato la candidatura di Edvin, da parte di coach Bovo – queste le parole del presidente Andrea Malchiodi -, perchè abbiamo capito subito che era la persona giusta per dare continuità alla linea tecnica del nostro progetto di crescita. Da parte sua, Edvin si è presentato con grande entusiasmo dimostrando piena convinzione nel mettersi in gioco; per noi è un importante investimento e credo proprio che non rimarremo delusi”.

“Per me – interviene il neo tecnico biancazzurro, Calderara -, far parte di un club come l’An, e del suo progetto, rappresenta un passo davvero significativo: il mio obiettivo primario è dimostrare di essere in grado di saper creare un ambiente piacevole e stimolante”.

“Son contento di aver portato Eddy a Brescia – dichiara Sandro Bovo -: il ruolo di responsabile di tutto il settore mi dà il diritto-dovere di scegliere i tecnici, e sono convinto che sia lui la figura che serviva per concretizzare il programma che abbiamo studiato per arrivare alla crescita individuale dei nostri atleti, così come lo sviluppo della pallanuoto bresciana. Eddy si occuperà anche del reclutamento dei giovani, un passaggio chiave per i nostri intenti”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136