QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Olimpiadi invernali: giornata di delusioni per gli azzurri. Risultati e medagliere

lunedì, 12 febbraio 2018

PyeongChang – La terza giornata di gare è stata ricca di delusioni per i colori azzurri alle Olimpiadi invernali di PyeongChang. Nello sci alpino il rinvio del gigante femminile per le condizioni meteo avverse, nelle prime ore della mattinata italiana il quarto posto nel Team Event del Pattinaggio di figura, con annesse polemiche per il punteggio assegnato. Sul podio il Canada precede la formazione russa (in gara sotto la bandiera olimpica per le note vicende del presunto doping e l’esclusione conseguente dai Giochi) e gli USA. E’ canadese anche l’oro nel Moguls maschile di Freestyle con Mikael Kingsbury davanti all’australiano Matt Graham e il giapponese Daichi Hara. Nei 1500 metri del pattinaggio di velocità, di nuovo l’Olanda strappa la medaglia più preziosa con Ireen Wust, seguono la giapponese Miho Takagi e la connazionale Marrit Leenstra. Decima Francesca Lollobrigida. Nel Salto con gli sci, la norvegese Maren Lundby domina davanti alla tedesca Katharina Althaus e la giapponese Sara Takanashi, nello snowboard la gara Slopestyle vede la vittoria della statunitense Jamie Anderson che ha peceduto Laurie Blouin (Canada) e Enni Rukajarvi (Finlandia). Le delusioni per i colori azzurri arrivano principalmente dal Biathlon: oggi erano in programma le due gare a inseguimento. Nella 12.5 km maschile, strapotere del francese Martin Fourcade che precede al traguardo lo svedese Sebastian Samuelsson, terzo e sconfitto in volata il tedesco Benedikt Doll. Dominik Windish, partito terzo dopo il bronzo di ieri, rovina la buona prova con tre errori nella serie finale in piedi e finisce 16esimo. Decimo Lukas Hofer, il migliore degli azzurri, con un errore in ognuna delle prime tre serie. Giornata condizionata da freddo e raffiche di vento, e a farne le spese sono Lisa Vittozzi (11a) e Dorothea Wierer (15a) nella 10 km femminile dominata dalla tedesca Laura Dahlmeier davanti alla slovacca Anastasiya Kuzmina e la francese Anais Bescond.

MEDAGLIERE
Posizione/Nazione/Medaglie d’oro/d’argento/di bronzo/totali
1
Germania
4 1 2 7
2
Paesi Bassi
3 2 2 7
3
Norvegia
2 4 3 9
4
Canada
2 4 1 7
5
Stati Uniti
2 1 1 4
6
Francia
2 0 1 3
7
Svezia
1 1 0 2
8
Austria
1 0 0 1
8
Corea del Sud
1 0 0 1
10
Giappone
0 1 2 3
11
Repubblica Ceca
0 1 1 2
11
Olympic Athletes from Russia
0 1 1 2
13
Australia
0 1 0 1
13
Slovacchia
0 1 0 1
15
Finlandia
0 0 2 2
16
Italia
0 0 1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136