QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Olimpiadi di Sochi: la camuna Nadia Fanchini quarta nel gigante, giù dal podio per 11 centesimi

martedì, 18 febbraio 2014

Sochi – Nadia Fanchini, la campionessa dello sci camuno e  atleta di punta dell’Italia alle Olimpiadi di Sochi è giù dal podio per undici centesimi nello slalom gigante. Delusione per l’azzurra, autrice comunque di una bellissima gara in condizioni meteo complicatissime, con nebbia e neve bagnata.Nadia Fanchini 

Nadia Fanchini ha sfiorato l’impresa nel gigante femminile, ma due belle discese non sono bastate all’azzurra, terza dopo la prima manche. L’oro è andato alla slovena Tina Maze (2’36”e 87 centesimi)  davanti all’austriaca Anna Fenninger. Terza la tedesca Viktoria Rebensburg. Nadia Fanchini ha chiuso quarta a 38 centesimi dalla vincitrice e a soli 11 centesimi dal bronzo. Delusione per Denise Karbon, uscita nella seconda manche, e Francesca Marsaglia è arrivata sedicesima.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136