QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Mondiali in Val di Fiemme: successo del francese Tiberghien nella gara sprint sci nordico. Risultati e classifiche

mercoledì, 29 gennaio 2014

Val di Fiemme – Il  francese Jean Tiberghien si è laureato nuovo campione mondiale Junior dopo una volata al cardiopalma contro Oskar Svensson (SWE) e Joni Maki (FIN) nella gara Sprint odierna in Val di Fiemme, ai Campionati del Mondo di Sci Nordico Junior & Under 23. In ambito femminile vittoria della svedese Jonna Sundling davanti alla norvegese Lotta Udnes Weng e alla russa Yulia Belorukova.

Lo stadio del fondo di Lago di Tesero ha accolto con entusiasmo gli oltre 160 giovani provenienti da ogni angolo del pianeta, perfino da Turchia, Australia e dal Togo. Dopo il round di qualifica anche alcuni italiani erano approdati alle fasi finali, nello specifico la bellunese Erica Antoniol e i due valtellinesi Simone Romani e Alice Canclini. Lo svedese Svensson, il giapponese Ishikawa, i norvegesi Hippe e Hoel così come il savoiardo Tiberghien vincevano la propria batteria, mentre per il bormino Romani vAL DI fIEMME Tiberghien Arrivoterminava qui l’avventura mondiale nella sprint. Dal turno di semifinale è apparso ancor più nitido che gli uomini da tener maggiormente d’occhio erano Svensson e Tibeghien, anche se Ishikawa e Vuorinen (FIN) non stavano certo a guardare, mentre l’altro scandinavo Maki e il russo Vakhrushev approdavano in finale come migliori terzi. Per i primi 800 metri di finale è regnato l’equilibrio, fino a 50 metri dal traguardo quando Tiberghien ha lanciato uno sprint al cardiopalma con Svensson e Maki e i tre finivano nell’ordine.

Nella prova femminile la svedese Sundling ha vinto con autorità, dominando le varie fasi di gara e presentandosi al traguardo in finale con largo vantaggio sulle inseguitrici Weng (NOR) e Belorukova (RUS). L’azzurra Canclini è arrivata fino al turno di semifinale, mentre la Antoniol si è fermata ai quarti.

La terza giornata dei Campionati del Mondo in Val di Fiemme domani prevede prove Under 23 di fondo con la 10 km femminile e la 15 km maschile in tecnica classica. A partire dalle 10 saranno in pista per l’Italia De Fabiani, Salvadori, Rastelli, Mueller, Baudin, Stuerz, Agreiter e Scardoni. Alle 8.45 lo stadio del salto di Predazzo ospita la Team HS 106 femminile, mentre alle 11.30 toccherà ai combinatisti con il salto seguito alle 14.30 dalla frazione di fondo. Alle 18, prevista anche la gara di salto maschile HS 106 individuale.

LE CLASSIFICHE

Men Junior Sprint Free 1.5 km

1 TIBERGHIEN Jean FRA; 2 SVENSSON Oskar SWE; 3 MAKI Joni FIN; 4 VUORINEN Lauri FIN; 5 VAKHRUSHEV Evgeniy RUS; 6 ISHIKAWA Kentaro JPN;

23 ROMANI Simone ITA; 38 PEROTTI Manuel ITA; 44 VENOSTA Claudio ITA; 65 BALDUZZI Davide ITA

Ladies Junior Sprint Free 1.2 km

1 SUNDLING Jonna SWE; 2 WENG Lotta Udnes NOR; 3 BELORUKOVA Yulia RUS; 4 NEPRYAEVA Natalia RUS; 5 FAEHNDRICH Nadine SUI; 6 DYVIK Anna SWE;

10 CANCLINI Alice ITA; 22 ANTONIOL Erica ITA; 32 CORBELLARI Francesca ITA; 50 RICHARD Elena ITA


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136