Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Mondiali di Sci alpinismo: nella staffetta Italia Campione del Mondo ad Alpago-Piancavallo

giovedì, 2 marzo 2017

Piancavallo – Altra giornata da incorniciare per i colori azzurri e per quelli del Comitato FISI Alpi Centrali nella prova a staffetta che chiude i mondiali di sci alpinismo che si sono svolti ad Alpago e Piancavallo. Nella prova senior maschile si impone la formazione della Svizzera e sul gradino più basso del podio sale l’Italia con “l’allegra brigata” formata dall’ossolano Damiano Lenzi dai lombardi Michele Boscacci e Robert Antoniol e da Nadir Maguet. Per loro un ritardo di soli 4 secondi dal quartetto rosso crociato.

sci alpinismoLa prova rosa vede la formazione francese della capitana Laetitia Roux prevalere sulla formazione spagnola e su quella azzurra composta da Alba De Silvestro, Martina Valmassoi e dalla valtellinese Giulia Compagnoni, terze a soli 11 secondi dall’argento. Nella prova giovani (junior e cadetti) si aggiudica il titolo iridato di questa disciplina la Svizzera. Al secondo posto la Francia e terza piazza per la formazione azzurra tutta “griffata” Comitato FISI Alpi Centrali con Alessandro Rossi, Giulia Murada e Nicolò Canclini.

Si chiude così una settimana densa di fatiche per la formazione azzurra, ma anche ricca di medaglie e di risultati. Nel mondiali di “casa” la squadra azzurra sale sul gradino più alto del podio davanti a Svizzera e Francia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136