Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Mondiale Techno Plus in Lettonia, Nicolò Renna sempre in testa

venerdì, 10 agosto 2018

Torbole – Il Garda applaude Nicolò Renna che sta centrando un importante risultato al Mondiale Techno Plus in Lettonia. Con un primo di giornata distacca di ulteriori 3 punti (13 in tutto) il greco Kalpogiannakis. Domani (sabato 11 agosto) conclusione e assegnazione dei titoli iridati con possibili 3 regate per la categoria di Renna (15 totali).

Il penultimo giorno del Mondiale Techno in Lettonia ha visto regatare solo gli atleti della categoria Techno Plus maschile (classe olimpica giovanile per Buenos Aires 2018), dato che l’arrivo di un temporale ha fatto rientrare velocemente la flotta, impedendo poi di proseguire con altre regate. L’unica prova disputata è stata comunque positiva per il portacolori del Circolo Surf Torbole (Trento) Nicolò Renna, che in condizioni di vento medio sui 16-18 nodi ha vinto su tutti. Complice la squalifica per partenza anticipata dell’argentino Kopp, primo – anche se inutilmente – sulla linea di arrivo.

Dopo le 12 regate corse finora Renna è saldamente al comando con 13 punti di vantaggio sul greco Kalpogiannakis (quinto nell’ultima regata) e 14 sul francese Pouliquen. Si avvicinano alla zona podio gli israeliani Vardimon e Zzror, rispettivamente secondo e terzo nell’unica prova disputata venerdì e a soli 2 e 7 punti dal terzo della classifica provvisoria. Sabato ultimo giorno di questo impegnativo e lungo mondiale della classe giovanile delle tavole a Vela Techno, si potranno disputare 3 regate per i maschi della categoria Plus, 4 per le femmine – con l’azzurra Giorgia Speciale prima, ma in una situazione assai più delicata rispetto a Nicolò Renna, dato che è in parità con la francese Pianazza.

In Lettonia è stato convocato come coach ufficiale per la FIV Federazione Italiana Vela, l’allenatore del Circolo Surf Torbole Dario Pasta, che ha finora gestito gli atleti top Speciale e Renna, parallelamente alla squadra dei più giovani del Circolo, che nella giornata conclusiva cercherà di farsi onore in un evento di altissimo livello e che sicuramente lascerà importanti tasselli di esperienza tecnica, considerate le condizioni marine incontrate.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136