QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela, Mondiale deriva Skiff B 14: sorpasso inglese, australiani secondi e terzi

martedì, 28 giugno 2016

Torbole – Mondiale della deriva Skiff B 14, sorpasso inglese, gli australiani seconti e terzi.Ben 35 barche di 3 Nazioni in regata sul Garda Trentino.

Giornata no per gli australiani al Mondiale della deriva Skiff B 14. Gli Aussie si vedono superare dai cugini inglesi che agguantano la prima posizione con Tim Harrison e Jonathan Ratcliffe di Gurnard, isola di Wight.

B 14 -due torbole

In scia ci sono ora i timonieri australiani Palin, Bancroft e Graig Garmstrom, quest’ultimo fino a ieri dominatore incappato in due 13.i posti, uno scartato, ma l’altro che pesa nella classifica provvisoria.

Gli inglesi di testa ora hanno un 5 unti di vantaggio sui diretti inseguitori, una decina su tutti gli altri.

Ben 35 di 3 Nazioni le barche in regata sul Garda Trentino; anche oggi il Benaco ha offerto una giornata estiva, ma sempre con le sue brezze che rendono questo luogo il vero circuito della vela agonistica internazionale.

I partner del Circolo di Torbole che è l’organizzatore di queste ennesimo Mondiale sono per questo 2016: Zhik, Stuffer, Trentino spa, Ingarda spa, Fantastica Sailing Team, Cassa Rurale Altogarda, Contender Sailcloth, Trentingrana, Itas assicurazioni, Alpine Renault, Melinda, PROtect Tapes, WD 40, Suzuki Marine.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136