QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Mezzana: Romeo e Cipressi dominano le qualifiche agli Assoluti italiani di canoa. In finale De Gennaro e Mayr

sabato, 28 giugno 2014

Mezzana (An. Col.) - Romeo e Cipressi dominano le qualifiche, in finale ci sarà anche il campione uscente Mayr. Tutto secondo copione nella prima giornata dei campionati italiani assoluti di canoa slalom, in corso di svolgimento sul fiume Noce, in Val di Sole. Apertura dedicata alle qualificazioni su due manche in vista delle finali che si disputeranno domenica mattina a partire dalle 9.30. Nelle undici categorie previste non sono arrivate sorprese di rilievo, con i big annunciati capaci di agguantare agevolmente la top ten list, il pass per le finali. Sia nel kayak monoposto sia nella canoa monoposto, le due gare più attese, i quotati StefanMezzana Luckas Mayro Cipressi, Marco Babuin, Niccolò Ferrari nella canoa, quindi Omar Raiba, Giovanni De Gennaro, Andrea Romeo, Riccardo De Gennaro e Lukas Mayr (nella foto a destra) nel kayak hanno ribadito il loro livello superiore guadagnandosi agevolmente l’accesso alla terza e ultima manche che assegnerà le medaglie tricolori.

LA LOCATION

Lo stadio fluviale di Mezzana, che in passato ha ospitato Coppe del Mondo, Campionati Mondiali ed Europei, è tor nato ad animarsi grazie alla dinamicità del Rafting Canoa Club Val di Sole diretto da Luca Scaramella, ha conquistato anche quest’anno i tanti appassionati presenti a bordo fiume, in un’incantevole cornice paesaggistica. In gara novanta fra gli atleti italiani più rappresentativi a parte il team azzurro giovanile che è impegnato a Skopje in Macedonia per gli europei juniores e under 23 e l’olimpionico Daniele Molmenti, che ha preferito prendersi qualche giorno di riposo dopo le fatiche di Coppa del Mondo, tutti ribadendo l’elevata tecnicità del campo gara solandro. Presente anche il presidente della Federcanoa Luciano Buonfiglio, che ha riconfermato le qualità di questo campo gara, per l’occasione di 300 metri e con 18 porte da slalom, stimolando gli organizzatori a proposti per un evento internazionale.
Due dunque le manche in programma, delle quali la migliore veniva presa in considerazion e per formare la graduatoria di giornata. Nella K1 senior il più veloce e preciso è risultato il friulano della Marina Militare Andrea Romeo, grazie ad un’eccellente seconda manche conclusa con il tempo di 1’30”28 e senza penalità. Piazza d’onore di giornata per Giovanni De Gennaro della Forestale con il tempo di 1’31”11 e terzo il campione italiano uscente, il meranese Lukas Mayr, primo dopo la prima manche e con qualche errore di troppo nella seconda frazione. Vale il suo primo tempo di 1’32”90. Quarto poi Omar Raiba, seguito da Enrico Gheno e Luca Malossi.
Nella canoa monoposto (C1) il bolognese della Marina Militare Stefano Cipressi ha ribadito di avere una velocità superiore rispetto agli avversari, facendo registrare la migliore prestazione in entrambe le manche. Valido il suo secondo tempo di 1’35”16, precedendo Marco Babuin e Pietro Camporesi.

ALTRE CATEGORIE

Nelle altre categorie vittorie di Geronimo Aroldi del Gruppo Canoe Viadana nella K1 junior maschile, dove ha fatto il suo esordio sul percorso di Mezzana un giovane atleta trentino. Si tratta del rivano allievo di Bruno Zucchelli Dylan Trenti, entusiasta e determinato nella sua prova contro ragazzi decisamente più esperti. Nella K1 senior femminile affermazione per Angela Luisa Prendin, davanti a Vittoria Cappa, quindi nella K1 junior femminile per Anita Fontana, nella C1 junior maschile Simone Finco, nella C1 senior femminile Martina Rossi. Presente fuori classifica anche un’atleta russa, Perova Alexandra.
Singolare anche le sfide delle biposto. Nella C2 senior affermazione di Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari, nella C2 junior maschile Simonce Finco e Luca Carlini.
Domattina alle 9 le finali in unica manche e a seguire la gara a squadre, con premiazioni nel primo pomeriggio presso il Palazzetto dello Sport di Mezzana.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136