QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Matey Kaziyski passa al Jtekt Stings (Giappone), Trentino Volley: “Grazie di tutto, Numero 1!”

mercoledì, 5 agosto 2015

Trento – Ad un anno di distanza dal suo ritorno in maglia gialloblù, Matey Kaziyski lascia Trentino Volley. Il passaggio dello schiacciatore bulgaro (bomber assoluto della storia del Club) alla squadra giapponese del Jtetkt Stings di Kariya è stato infatti ufficializzato oggi, dopo che Matey aveva già da tempo comunicato alla Società di voler vivere una nuova avventura al di fuori dall’Italia.MateyKaziyski1

Trentino Volley ha accettato la decisione di Matey con profondo senso di gratitudine e rispetto verso un atleta che ha onorato ogni giorno la divisa che ha portato indosso per sette anni.

“E’ difficile pensare a Trentino Volley senza Kaziyski ma al tempo stesso non è facile immaginare nemmeno Matey senza la nostra divisa – ha spiegato il Presidente Diego Mosna – . Abbiamo quindi accettato a malincuore la decisione di uno dei giocatori che più di ogni altro ha segnato la nostra storia ma la rispettiamo perché a Kaziyski saremo sempre grati”.

“Era da tanto tempo che volevo vivere un’esperienza in Giappone – ha spiegato Matey Kaziyski – . La mia è stata una scelta quindi assolutamente autonoma ed era arrivato il momento di annunciarla per poter poi ringraziare tutti per le bellissime stagioni vissute assieme. Con la Società, il pubblico, lo staff, i compagni di squadra e la Città si è creato un bellissimo legame che credo non potrà mai svanire, indipendentemente da tutto. E questa è la cosa più bella che mi porterò dietro per sempre”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136