QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Nazionale di hockey prepara i Mondiali in Trentino

lunedì, 11 aprile 2016

Trento – Sempre più azzurro grazie all’hockey il Trentino. Dall’11 al 17 aprile l’Italia si allenerà nell’impianto di via Fersina. La Nazionale maschile di coach Stefan Mair ha scelto il PalaGhiaccio di Trento come sede della propria preparazione in vista degli imminenti Campionati Mondiali di Divisione I, in programma a fine mese a Katowice. All’ombra del Bondone il Blue Team svolgerà due sedute giornaliere aperte al pubblicoIl Trentino si tinge sempre più di azzurro (nella foto gli azzurri in gara).

131210-ITAvsLET (3) hockey maschile italia lettonia

Se in estate i riflettori si accenderanno ancora una volta sulle Nazionali maggiori di volley e basket, ormai di casa nelle località di Cavalese e Folgaria, la primavera sarà caratterizzata invece dall’arrivo all’ombra del Bondone della selezione italiana di hockey su ghiaccio, a Trento dall’11 al 17 aprile per perfezionare la preparazione in vista degli imminenti Campionati Mondiali di Divisione I, in programma in Polonia dal 23 al 29 aprile.

Il PalaGhiaccio di Trento sarà dunque il trampolino di lancio per l’Italia di coach Stefan Mair verso la rassegna iridata: la Nazionale sarà impegnata alla Spodek Arena di Katowice, dove affronterà compagini agguerrite che cercheranno di contendere al Blue Team i due posti in palio per i Campionati Mondiali di Top Division, in programma a Parigi e Colonia nel 2017. Avversarie dell’Italia saranno i padroni di casa della Polonia, la Slovenia, l’Austria, il Giappone e la Corea del Sud.

Promozione ai Mondiali di Top Division e qualificazione alle Olimpiadi Invernali del 2018 in Corea del Sud sono dunque gli obiettivi prioritari dell’Italia, che a Trento, allo Stadio del Ghiaccio di via Fersina, cercherà la migliore condizione in vista di questi importantissimi appuntamenti. Gli azzurri si alleneranno sia al mattino che al pomeriggio, regalando agli appassionati di questa disciplina sportiva un’occasione imperdibile per vedere all’opera dal vivo i migliori interpreti nazionali dell’hockey su ghiaccio, uno sport in forte espansione in Trentino grazie ai risultati ottenuti dai Fassa Falcons, da molti anni in serie A, ma anche dal Nuovo Fiemme 97 e dal Pergine Sapiens nel torneo cadetto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136