QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Calcio, il Trento è iscritto in Eccellenza: manca tutto il resto

sabato, 20 luglio 2013

Trento- Dopo mesi di incertezza il Trento nella mattinata di ieri ha completato l’iscrizione in Eccellenza. Il segretario  della società di via Sanseverino Claudio Dondi ha eseguito tutte le pratiche affinché i gialloblu si iscrivessero dopo la retrocessione dello scorso anno con annesse turbolenze societarie. Il clima è surreale nel capoluogo trentino: tifosi, parte delle istituzioni e diverse società sportive del territorio si auguravano il contrario.trento

Il presidente è Giorgio Tomasi e il vice Alfredo Morelli e del segretario: questo quanto ribadito anche nelle carte dell’iscrizione, incomplete mercoledì scorso a un primo tentativo di iscrizione. Il Trento giocherà al “Briamasco”, per il quale Asis ha concesso la disponibilità solo nel caso in cui entro fine agosto si risolverà il debito accumulato nel corso dell’ultima stagione, pari a 39.800 euro.

Inoltre, la prima squadra dovrebbe svolgere le sedute dalle 15.30 alle 17.30, mentre il settore giovanile verterà unicamente sulla formazione Juniores sempre al Briamasco. Per quanto riguarda giovanili sarà una ripartenza da zero. Attualmente i ventiquattro giocatori di proprietà del Trento sono pignorati dal Tribunale di Belluno. Molti i dubbi su dirigenza, rosa e guida tecnica, anche se l’estate di ritiri e preparazioni e già iniziata per molti ed è alle porte per altri.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136