QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Il nuovo Capitano è Filippo Lanza: “Un grande onore vestire questa fascia, grazie Trentino Volley”

domenica, 11 ottobre 2015

Trento – Filippo Lanza è il nuovo capitano di Trentino Volley. Nell’ottava stagione della sua carriera a Trento (la quinta in prima squadra dopo tre vissute nel Settore Giovanile), lo schiacciatore nato a Zevio il 3 marzo 1991 potrà infatti sfoggiare sulla propria maglia di gioco non solo lo scudetto conquistato lo scorso maggio ma anche la fascia più rappresentativa della Società di via Trener, con cui in estate ha rinnovato per altri due anni il proprio contratto. FILIPPO LANZA DIATEC 1

Lanza sarà l’ottavo giocatore a ricoprire questa importante mansione nei sedici anni di attività di Trentino Volley, il più giovane di sempre con i suoi 24 anni e 7 mesi: prima di lui i gradi erano stati vestiti nell’ordine da Francesco Lavorato (28 volte), Paolo Tofoli (60), Lorenzo Bernardi (31), Andrea Sartoretti (40), Marco Meoni (64), Nikola Grbic (85), Matey Kaziyski (204 – recordman di questa particolare classifica) ed Emanuele Birarelli (91).

Filippo Lanza sarà il primo capitano che Trentino Volley ha cresciuto direttamente nel proprio Settore Giovanile – ha spiegato il Presidente Diego Mosna - . E’ quindi con grande orgoglio che gli affidiamo la prestigiosa fascia; si tratta senza ombra di dubbio della persona giusta per ricoprirlo: è giovane, forte e molto legato ai nostri colori come dimostra il recente rinnovo di contratto. Il mio auspicio è che a breve possa sollevare un importante trofeo come i suoi illustri predecessori”.

Assieme a Colaci, Pippo Lanza è il giocatore con alle spalle la più lunga militanza in Trentino Volley – ha aggiunto l’allenatore Radostin Stoytchev - . Questo è il momento giusto perché si prenda maggiori responsabilità e che trovi la forza per sopportarle appieno. L’esperienza internazionale accumulata con Trentino Volley prima e con la Nazionale Italiana poi lo aiuterà sicuramente”.

Mi sento felice e responsabilizzato allo stesso tempo – ha infine dichiarato da Torino, dove con la Nazionale sta disputando Euro 2015, Filippo Lanza - . Ricoprire il ruolo di Capitano di un Club importante e titolato come Trentino Volley è un grandissimo onore e una responsabilità che prendo volentieri nella speranza di poter meritare sempre questa fascia che in passato è stata vestita da nomi di prima grandezza. Ringrazio quindi la Società per la fiducia che ha sempre avuto nei miei confronti e che ha dimostrato anche in questo caso. Il mio obiettivo è di continuare a lavorare bene per centrare altri grandi risultati”.

Con l’investitura a capitano, il rapporto fra la Trentino Volley e Lanza, il giocatore della nuova rosa che può vantare il maggior numero di punti realizzati (1.344 in 156 gare – solo in sei hanno fatto meglio di lui), diventa quindi ancora più saldo e significativo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136