QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

I migliori goleador della Champions League

martedì, 26 settembre 2017

Torino – L’inno che più elettrizza i calciatori e i tifosi di tutto il mondo, ossia quello della Champions League, è tornato a riecheggiare negli stadi e nei televisori del pianeta calcio, all’insegna della competizione più prestigiosa e importante di questo sport. La stagione 2017-18 della Champions è iniziata da qualche settimana e già si possono fare alcune previsioni sulle tendenze di forma delle squadre e, soprattutto, sulle prestazioni di alcuni calciatori, tra i quali spiccano i principali goleador. In siti come questo è possibile restare informati sulle principali notizie e tendenza delle squadre che partecipano alla Champions, con un aggiornamento frequente e continuo. kaneTra le notizie disponibili, vi sono sicuramente quelle che contemplano lo stato di forma dei migliori goleador della competizione, tra i quali spiccano alcuni che vediamo qui di seguito.

Harry Kane è senza dubbio il cannoniere del quale meno si aspettava l’exploit nella prima giornata di Champions. L’attaccante del Tottenham si è distinto con una doppietta al Borussia Dortmund in una partita nella quale, nonostante giocassero in casa, gli Spurs non erano favoriti. Eppure, il giovane centravanti inglese si è esaltato in quel di Wembley e grazie alla sua eccellente prestazione gli uomini di Pochettino hanno portato a casa una vittoria importante in un girone nel quale dovranno affrontare anche il Real Madrid, la chiara favorita al passaggio come prima. Ed è proprio tra le fila dei blancos che milita il capocannoniere per eccellenza della Champions, Cristiano Ronaldo, anch’egli già a quota due in questa edizione del torneo dopo la vittoria dei madrileni per 3 a 0 contro l’Apoel Nicosia. È vero che il match sulla carta era piuttosto agevole, ma il portoghese ha dimostrato che il suo feeling con il gol è sempre vivo ed ha soprattutto aggiunto due tacchette in più al suo record di reti nella competizione regina, con un totale provvisorio di 108 reti, qualcosa di impressionante.

Il suo rivale di sempre, Lionel Messi, viene anche lui da una doppietta, peraltro con un coefficiente di difficoltà maggior perché messa a segno contro la Juventus, la squadra finalista dell’edizione scorsa della Champions. L’argentino è stato letale contro i bianconeri e, come dimostrano anche gli 8 gol in Liga in sei partite, si trova in un momento di forma eccellente e punterà nuovamente al titolo di capocannoniere sia in Spagna sia in Europa, dove avrà anche voglia di prendersi una rivincita dopo l’umiliante eliminazione dello scorso torneo proprio contro la Juve di Allegri. Un altro sudamericano che ha già messo a segno due reti in Champions è Edinson Cavani, centravanti uruguayano del Paris Saint Germain che ha demolito l’Anderlecht in una partita senza storia. Con Neymar e Mbappe ai fianchi, Cavani ha sempre più occasioni da gol e quest’anno proverà a confermare in Europa quanto di buono già fatto in Francia, dove l’anno scorso ha chiuso con 40 gol in campionato.

Questi sono per ora i candidati al titolo di capocannoniere della Champions. Ma la strada è ancora lunga e ci sarà spazio per qualche inserimento a sorpresa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136