QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Hockey: Pergine Sapiens batte anche gli Old Weasels e sogna in grande

sabato, 19 ottobre 2013

Pergine – Un successo largo per la Pergine Sapiens contro una diretta concorrente alla promozione. Due formazioni che lo scorso anno militavano in seria A2 e che quest’anno cercano il riscatto e la risalita in B. La sfida con gli Old Weasels è finita con la vittoria per 4-1 del Pergine Sapiens. Un successo legittimato nel terzo tempo, dopo due parziali molto combattuti.

LA GARA 

Sono le linci le prime a sbloccare il risultato al 6.56, sfruttando al meglio la superiorità numerica: Andrea MPergineeneghini devia in porta un tiro dalla blu di Pesavento, assistito in precedenza dal “sempreverde” De Toni. Il Pergine Sapiens spinge, creando altre azioni pericolose: al 16’ incrocio seguito da una ribattuta,  che manca la porta di pochi centimetri; pochi secondi dopo discesa in solitaria fermata prematuramente da un fallo. Nel secondo drittel gli Old Weasels escono dallo spogliatoio più carichi e pressano subito le Linci, che però fanno subito tesoro di una superiorità numerica, andando a segno al 3.53 con Fabio Rigoni. Nemmeno un minuto più tardi Pesavento potrebbe allungare ancora le distanze, ma il palo gli nega la gioia dell’esultanza. Il periodo continua con il Pergine Sapiens in più occasioni vicini alla terza rete, ma a 51 secondi dalla sirena un errore difensivo permette ai bolzanini di accorciare le distanze con Gamper. Terza frazione tutta di marca biancorossa: al Pergine Sapiens, infatti, bastano 1.38 per andare nuovamente a segno con Stefano Piva su assist di De Polo da dietro alla porta. Le linci vogliono chiudere in fretta l’incontro e al 3.22 arriva il goal del perginese “DOC” Andrea Meneghini, che dopo uno scambio davanti alla porta, batte il goalie avversario per la quarta volta, la rete che chiude definitivamente il discorso. Ottima prova dei ragazzi di Liberatore, che hanno giocato un buon hockey, producendo azioni di pregevole fattura.  Sabato 26 ottobre -alle 20.30 – Pergine Sapiens sarà ospite del Laces.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136