QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Gran Fondo Master Tour, Riccardo Mich vince Val Ridanna e Val di Vizze. I risultati

domenica, 4 marzo 2018

Val Ridanna – Il fiemmese Riccardo Mich centra una doppietta in Alto Adige nelle due tappe conclusiva del Gran Fondo Master Tour con la Val di Vizze del sabato e nella Val Ridanna della domenica. E alle sue spalle, in entrambe le giornate, il suo compagno di squadra del Team Futura Julian Brunner.

ridannaNella Val di Vizze il grintoso fondista fiemmese (annata 1991) ha concluso il percorso di 25 km per primo, fermando il cronometro sul tempo di 54’34”, staccando di un minuto e 50 secondi l’altoatesino di Villabassa Julian Brunner, mentre sul terzo gradino del podio è salito un altro alfiere del Team Futura, vale a dire Reinhard Kargruber. Seguono in graduatoria poi Marco Mosconi, Christian Niederkofler e Patrick Klettenhammer.

La prova femminile ha visto trionfare Petra Winkler dell’Asv Taisten, che ha concluso la sua prova con il temo di 1h21’28”. Piazza d’onore per Paola Leonardi della Polisportiva Lizzanella, quindi terza la bellunese Marta Da Pra. Era in programma anche una gara per le categorie junior dove si sono imposti fra le ragazze Veronika Rainer e in campo maschile Julian Hirber.

Alla Val Ridanna Mich arriva assieme a Julian

Qualche ora di riposo, una serata di preparazione dei materiali, e la mattina successiva di nuovo in pista, a pochi chilometri, per la 30esima Gran Fondo Val Ridanna sulla distanza dei 25 km. Ed anche in questa occasione la vittoria è di Riccardo Mich su Julian Brunner, ma i due hanno tagliato il traguardo assieme e solo il crono ha deciso di assegnare il successo per pochi centesimi al fiemmese: 55’26” il tempo impiegato da entrambi. Sul terzo gradino del podio troviamo poi Michael Hellweger, quindi quarto Alexander Steinmair, seguito da Marco Mosconi, Manuel Amhof e Patrick Klettenhammer. Ottavo Reinhard Kargruber del Team Futura, quindi nono Luca Giovanelli della Stella Alpina di Carano.

Un nome di rilievo invece si è aggiudicato la prova al femminile, ovvero quello dell’azzurra del biathlon Federica Sanfilippo, che ha terminato i 25 km con il tempo di 58’30”, precedendo Lea Demez di 6 minuti, quindi Barbara Vasellai, Helene Brunner e Barbara Perini. Fra gli junior successo per Devis Thaler in campo maschile e per Veronika Rainer fra le gentil donzelle.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136