QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Golf Folgaria: agosto da urlo e successo delle gare del circuito Kia. I risultati

venerdì, 2 settembre 2016

Folgaria – Un mese da record con ben 18 gare ed eventi in 31 giorni. E’ il bilancio d’agosto del Golf Club Folgaria.                             Golfisti provenienti da ogni parte dello stivale si sono sfidati sul tecnico percorso del green di Folgaria per aggiudicarsi i premi più ambiti.  La punta massima è stata raggiunta con la gara del Circuito Nazionale Kia nell’ultima domenica di agosto con 140 golfisti.

Poi le gare dei circuiti Napapjiri, Best Of Golf, John Barrit , Sound Taste, Rigoni di Asiago sempre con presenze regolari che superavano le 100 unità. Durante lo scorso mese anche i circuiti a nove buche organizzati e sponsorizzati da Scs – Marangoni – GoFox e gli alberghi della località hanno avuto incrementi continui di giocatori.

Non solo golf ma anche beneficenza, in quanto durante le manifestazioni sono stati raccolti fondi per l’Associazione Diabete Giovanile di Vicenza e l’organizzazione progetto 1.000 malarie di Verona.

Golf  Folgaria 10

L’EVENTO 

Sabato 5 Agosto per la prima volta in Trentino è andata in scena la prima gara Nazionale. Main Sponsor dell’evento è stato l’ente del Turismo Thailandese mentre i partner della manifestazione sono le note aziende locali Trentine Cavit e Meinz Gasser che hanno omaggiato i partecipanti con i loro prodotti prima e alla fine della gara.

Gara purtroppo ridotta a metà a causa dell’annullamento per burrasca il giorno prima . Ma la sospensione non ha comunque ridotto le performance tecniche degli atleti partecipanti.

Tra gli uomini netta la vittoria del favorito e padrone di casa Alessandro Gatti che con l’ottimo score di 73 colpi.Tommaso Zorzetto di Montecchia (74) e Marco Chiarenza di Tolcinasco hanno dovuto accontentarsi delle piazze di onore. Nella categoria pareggiata Elia Dalmeri di Break Point (71) ha regolato l’alfiere di casa Giorgio Zenatti di una sola lunghezza. Tra le ladies affermazione di Ginevra Giannoni del Parco di Firenze con 75 colpi.  In seconda posizione la veronese Andrea Petriccione con 76 colpi. Gradino più basso del podio per l’altra atleta tesserata presso il Golf Verona Chiara Polichetti con 81 colpi. Classifica pareggiata archiviata dalle due atlete de circolo break Point Emma Lallai e Francesca Patrese entrambi con 73 colpi.

Ora le ultime gare, con i circuiti Bmw, Fineco e l’attesissima coppa del Presidente in programma domenica 18 Settembre.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136