QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Giro d’Italia: da domani si fa sul serio, nel weekend Oropa e Montecampione per designare chi lotterà per il successo finale. A Savona vince Rogers

mercoledì, 21 maggio 2014

Savona – Il Giro d’Italia da domani entra nel vivo. Con la cronometro Barbaresco-Barolo gli uomini di classifica non potranno più nascondersi: la tappa contro il tempo di domani aprirà un weekend molto importante ai fini della vittoria finale della Corsa Rosa, che terminerà con l’arrivo in salita di Montecampione dopo la durissima tappa di Oropa. Due tappe che modificheranno la classifica. Dopo il giorno di riposo, si riprenderà da Ponte di Legno.rogers

OGGI L’UNDICESIMA TAPPA VINTA DA ROGERS

Oggi a Savona un altro successo australiano al Giro d’Italia. Michael Rogers, 34enne in forza alla Tinkoff, ha vinto per distacco l’undicesima tappa del Giro d’Italia, lunga 249 chilometri, da Collecchio a Savona con la salita di Naso di Gatto ai meno 30 km dalla conclusione. Alle sue spalle il gruppo dei migliori è stato regolato da Geschke.

Nessuna variazione di rilievo nella classifica generale con Cadel Evans sempre in rosa con ha 57″ su Uran, 1’10″ su Majka e 1’20″ su Pozzovivo. Non è partito Michael Matthews, 6 giorni in rosa, a causa di problemi fisici. Staccato al traguardo Diego Ulissi, dolorante a seguito di una caduta. Domani la 12esima frazione: la cronometro dei vini, 41,9 chilometri da Barbaresco a Barolo.

Ordine d’arrivo 11esima tappa Giro d’Italia— 1. Michael Rogers (Aus, Tinkoff) in 5h48’08″ – media di 43,086 km/h; 2. Geschke (Ger) a 10″; 3. Battaglin; 4. Kelderman (Ola); 5. Brambilla; 6. Moser; 7. Hesjedal (Can); 8: Rabottini; 9. Duarte Arevano (Col); 10. Vuillermoz (Fra).

Classifica generale Giro d’Italia— 1. Cadel Evans (Aus, Bmc) in 48h39’04″; 2. Uran (Col) a 57″; 3. Majka(Pol) a 1’10″; 4. Pozzovivo a 1’20″; 5. Morabito (Svi) a 1’31″; 6. Aru a 1’39″; 7. Kelderman (Ola) a 1’44″; 8. Quintana (Col) a 1’45″; 9. Kiserlovski (Cro) a 1’49″; 10. Basso a 2’01″


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136