QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Giro d’Italia, 19a tappa: Landa vince a Piancavallo, classifica ribaltata con Quintana nuova maglia rosa

venerdì, 26 maggio 2017

Piancavallo – Giro d’Italia rivoluzionato proprio quando sembrava essersi chiuso nel tappone dolomitico di ieri. La Corsa Rosa vive un vero e proprio ribaltone nella 19a tappa, terz’ultima, che ha portato i corridori a Piancavallo. A vincere la frazione è lo spagnolo Landa che conquista l’ultimo arrivo in salita dopo due secondi posti (PHOTO CREDIT: LaPresse - D’Alberto / Ferrari / Paolone / Spada).

landaLa vera battaglia è dietro con l’ex maglia rosa Dumoulin in difficoltà e gli altri big all’attacco. Quintana è il nuovo leader della classifica. Ora l’olandese rincorre a 38″, Nibali a 43″, Pinot a 53″. Quinto Zakarin a 1’21″, sesto Pozzovivo a 1’30″. Domani altra tappa con salite impegnative ed arrivo ad Asiago: Nibali e soprattutto Quintana devono cercare di guadagnare altro terreno su Dumuolin che può contare sulla maggior attitudine alle cronometro con la frazione contro il tempo di domenica che dunque depone sulla carta a suo favore.

LA VITTORIA DI LANDA DEDICATA A SCARPONI
Il corridore spagnolo Mikel Landa Meana (Team Sky) ha vinto in solitaria la diciannovesima tappa del 100º Giro d’Italia, San Candido/Innichen-Piancavallo di 191 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Rui Alberto Faria Da Costa (UAE Team Emirates) e Pierre Rolland (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team).

Nairo Quintana (Movistar Team) è la nuova Maglia Rosa di leader della classifica generale della corsa.

RISULTATO FINALE
1 – Mikel Landa Meana (Team Sky) – 191 km in 4h53’00”, media 39,112 km/h
2 - Rui Alberto Faria Da Costa (UAE Team Emirates) a 1’49″
3 - Pierre Rolland (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team) a 1’54″

CLASSIFICA GENERALE
1 – Nairo Quintana (Movistar Team)
2 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) a 38″
3 - Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) a 43″
4 - Thibaut Pinot (FDJ) a 53″
5 - Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 1’21″

Il vincitore di tappa Mikel Landa, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Ero davvero emozionato sulla linea d’arrivo perché ho avuto momenti difficili negli ultimi mesi, oltre che qui al Giro con la caduta. Non è stata la corsa che ci aspettavamo. Ora sono davvero felice ed orgoglioso. Ho fatto la scelta giusta nell’andare in fuga e attaccare dietro a Luis Leon Sanchez grazie al lavoro del mio compagno di squadra Sebastian Henao.”

La nuova Maglia Rosa, Nairo Quintana, ha dichiarato: “Stavo bene ma è stata una giornata durissima ed una tappa molto combattuta sin dalla partenza. I miei compagni di squadra mi hanno portato nella posizione migliore e sono felice di indossare la Maglia Rosa. La Classifica Generale è abbastanza complicata. Dovremo adattare la nostra strategia giorno per giorno. Domani ci sarà un’altra tappa importante, poi darò tutto nella cronometro.”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Nairo Quintana (Movistar Team)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Mikel Landa Meana (Team Sky)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Adam Yates (Orica – Scott)

© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136