QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Garda Wind Garda: nasce un progetto innovativo tra Riva Fierecongressi e i Circoli velici

venerdì, 17 giugno 2016

Riva del Garda – Nasce Garda Wind Garda, l’evento che focalizza la propria attenzione su una risorsa eccezionale per il Garda Trentino: il vento. La presentazione è in calendario domani ( sabato 18 giugno) alle 9.30.

GC32 RIVA CUP 2016

In Trentino, a Riva del Garda e lungo tutta la sponda Nord del Benaco, il vento è il motore dello sport. Cosa puoi fare con il vento? E’ stato così ideato un evento nuovo, capace di mettere in rete le decine di attività che sul Garda Trentino si svolgono ogni giorno. Attività sportive che rendono unico questo luogo: una fabbrica del vento che produce divertimento e incoming turistico. Eventi in rete, e nuovi eventi per attirare l’attenzione, convogliare a Riva del Garda produttori di materiali, atleti professionisti, persone che hanno bisogno del vento per sfidare se stesse: Garda WIND Garda si pone l’obiettivo di unire un evento sportivo a un momento espositivo, una manifestazione culturale e un’occasione di intrattenimento e spettacolo.

La prima edizione di Garda WIND Garda si svolgerà nel giugno 2017: quattro giorni tutti dedicati al vento. Da oggi a domenica 19 giugno si svolge una preview, un evento spot – ospiti giornalisti, fotografi e responsabili marketing e comunicazione di una serie di aziende – che si pone l’obiettivo di provare le dinamiche della manifestazione, testarne le potenzialità e creare attenzione. L’evento nasce grazie all’investimento di Riva del Garda Fierecongressi Spa e la consulenza di Barcolana srl, la società che a Trieste organizza la regata più affollata del mondo.

LA SFIDA DI RIVA DEL GARDA FIERE CONGRESSI

La sfida di Riva del Garda Fierecongressi Spa, assieme a Barcolana srl, è di quelle importanti: focalizzare sul vento un evento in grado di sommare una parte sportiva, una espositiva e l’incoming turistico, rivolto in particolare al Nord Europa.

“Una sfida di questo tipo – spiega Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi Spa – necessitava di un test sul campo e di una preview dedicata a esperti di settore, giornalisti sportivi e responsabili marketing di una serie di aziende, per comprendere con un anno di anticipo le potenzialità di un simile evento e le forze da mettere in campo per il 2017. Il grande obiettivo per la prima edizione di Garda WIND Garda è quello di mettere in rete eventi già esistenti sul Garda Trentino con eccellenze del territorio. Realtà che esistono ma non sono codificate e rappresentano trend turistici e sportivi: unire il meglio, aggiungere una regata dedicata alle barche da crociera presenti sul lago, un momento espositivo e di intrattenimento, e creare un pubblico che sia attratto da un simile evento. La preview è il punto di inizio di questo percorso che dobbiamo compiere in un anno”.

La Preview di Garda WIND Garda mette in rete la One Hour di windsurf organizzata dal Circolo Surf Torbole, il know how della Fraglia Vela Riva del Garda, il trofeo Optimist d’Argento del Circolo Vela Torbole, l’attività dei poli di kitesurf di Campione del Garda e di Brenzone, il parapendio acrobatico, che raccoglie tra Molveno e Riva del Garda migliaia di appassionati l’anno, per giungere all’attività delle tute alari, che l’evento punta a sistematizzare e divulgare in un’ottica di crescita in sicurezza.

Garda WIND Garda aggiungerà nel 2017 una serie di eventi culturali, di meteorologia e divulgazione della scienza, che nella preview saranno riassunti nella presenza di uno dei metereologi più amati dal pubblico italiano, Paolo Sottocorona, che in una sessione con gli ospiti presenti parlerà del vento, e in particolare del vento tipico del Garda, motore oggi di un’economia locale, turistica e sportiva, che garantisce un importante PIL per il territorio.

Barcolana Srl – la società che detiene i diritti e organizza per conto della Società Velica di Barcola e Grignano di Trieste la Barcolana, la regata più affollata del mondo con il suo corollario di eventi sportivi, culturali e di esposizione nautica fieristica – sta lavorando al concept dell’evento con Riva del Garda Fierecongressi dallo scorso ottobre: “Abbiamo un obiettivo in comune – spiega il presidente della Barcolana, Mitja Gialuz – quello di imbrigliare il vento e trasformarlo in una risorsa per il territorio. A Trieste, da 48 anni, la Barcolana è sinonimo di vela, divertimento, sport, cultura e incoming, e buona parte di questo successo deriva dalla particolarità del vento di Trieste, la Bora. Con Ora e Peler il Garda Trentino garantisce condizioni eccezionali per mettere in rete i già numerosi eventi e realtà che dal vento tipico traggono il proprio successo. Nel 2017 aggiungeremo una regata dedicata agli appassionati di vela, con uno spirito simile a quello che sperimentiamo ogni anno a Trieste in occasione della Barcolana”.

ATLETI E OSPITI PRESENTI: TOP WIND PEOPLE

MATTEO IACHINO > WINDSURF

22 anni, ligure. Matteo Iachino ha centrato l’obiettivo espugnando il PWA, il circuito mondiale professionisti di windsurf, dove difficilmente gli italiani arrivano in cima. A Torbole Matteo regata nella One Hour con un forte legame con il circolo surf di Torbole.

MAURIZIO DI PALMA > BASE JUMPING

La star del Base Jumping, Maurizio di Palma: con oltre tremila salti in oltre trecento location, Maurizio è uno dei più noti atleti italiani. La zona di Riva del Garda è la sua “palestra naturale” di attività, grazie alla geomorfologia della valle del fiume Sarca e alle particolari condizioni meteorologiche della zona.

AARON DUROGATI > PARAPENDIO ACROBATICO

Sarà Aaron Durogati a sfidare il vento del Nord Garda nella sessione di paragliding – parapendio acrobatico nella preview di Garda Wind Garda. Aaron è uno dei massimi esperti italiani di parapendio; scelto da Redbull nei trenta partecipanti all’incredibile sfida X Alps.

PAOLO SOTTOCORONA > METEOROLOGO

Prendi le previsioni meteo, e trasformale in un racconto. Prendi i venti, e raccontali come in un romanzo. Paolo Sottocorona è uno dei più noti previsori meteo italiani. A Garda WIND Garda racconterà il vento del Garda, e tutta la sua passione per la meteorologia.

STEFANO RIZZI > VELISTA

Con tre giri del mondo a vela all’attivo, due dei quali disputati nello stesso anno, campagne di Coppa America, vittorie all’Admiral’s Cup Stefano Rizzi è uno dei velisti più titolati e amati d’Italia. Si è trasferito sul Lago di Garda, e alla vela “navigata” a bordo di un piccolo e acrobatico Moth aggiunge quella “volata” su un parapendio acrobatico, con il quale percorre lunghe distanze lungo le alpi.

MATCHU LOPES ALMEIDA > KITESURF

Inizia a fare surf a quattro anni, a dieci è già sul windsurf, a 14 diventa un virtuoso di kitesurf. Si può fare, se vivi a Capo Verde. A 17 anni, assieme all’amico Airton Cozzolino, attraversa il Mediterraneo e arriva in Italia, dove inizia la sua carriera sportiva da professionista kiter scalando le classifiche del circuito mondiale.

ERIK VOLPE > KITESURF

Classe 1991, barese, a 15 anni Eric sale per la prima volta sul gradino più alto del podio di una competizione mondiale di freestyle, e da allora non è mai sceso. Giovane talento del freestyle, Eric Volpe è entrato nel circuito professionisti di questo sport.

MATTEO DOROTINI > KITESURF

Ha solo 14 anni ma non passa inosservato. Matteo viene da Venezia, e nel 2015 ha vinto il campionato italiano juniores di Kiteboarding. Con un occhio al prossimo quadriennio olimpico, Matteo è un talento naturale del kitesurf.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136