QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Garda Wind Garda: arcensi e fragliotti trionfano nelle classi 420, Optimist e O’Pen Bic

lunedì, 19 giugno 2017

Arco –  Gli arcensi fanno man bassa di podi alla due giorni dedicata alle classi 420, Optimist e O’Pen Bic che il Circolo Vela Arco (Trento) ha organizzato sulle acque del Garda Trentino. Una due giorni inserita nell’evento Garda Wind Garda di Riva del Garda Fierecongressi e che ha impegnato oltre cento imbarcazioni in una competizione emozionante e impegnativa grazie a un’Ora costante e tesa che ha rallegrato tutti i regatanti. Impegnativa l’organizzazione sotto la guida del giudice Antonio Micillo particolarmente capace di mettere in sequenza tutte le partenze e gli arrivi senza alcun tipo di disagio. Tante le emozioni e ancor di più la felicità dei partecipanti.

O’Pen Bic: gli arcensi hanno fatto man bassa conquistando tutto il podio. Prima piazza per Giorgio Bona, seguito da Elia Andrea Aldrighetti e da Edoardo Conti. Si continua con gli arcensi fino alla settima posizione.

Optimist Cadetti: è la Fraglia Vela Riva ad essere protagonista con un podio tutto fragliotto. Primo posto per Mose Bellomi, seconda piazza per Marco Franceschini mentre il terzo gradino va ad Augusto Cardellini.

Optimist Juniores: Malcesine e Bardolino sui gradini alti. Primo Lorenzo Predari (Fvm), secondo Giordano Lombardi (Fvm) e terzo Lorenzo Bartoli (Cnb).

420: si guadagnano un meritato primo posto il duo Andrea Abruzzese e Fabio Boldrini (Yc Sanremo), alle loro spalle Andrea Spagnolli e Kevin Rio (Fraglia vela malcesine) e in terza posizione Francesca Campri e Matteo Barison (Circolo Vela Cesenatico).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136