QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


La Fraglia Vela Riva vince il Trofeo Pini a squadre Optimist e l’Europa Cup Laser categoria Radial

martedì, 4 aprile 2017

Riva del Garda - La Fraglia Vela Riva vince il Trofeo Pini a squadre Optimist e l’Europa Cup Laser categoria Radial con il solito, bravissimo, Guido Gallinaro. Altro weekend di regate e vittorie per le squadre agonistiche della Fraglia Vela Riva impegnate con gli Optimist a Mandello del Lario e con i Laser a Lugano.

La squadra Optimist “Riva 1″ vince il Trofeo Pini Optimist a Mandello del Lario, regata a squadre con 16 team iscritti: Mattia Cesana, Valerio Mugnano,Tommaso Boccuni, Agata Scalmazzi e Emma Mattivi hanno conquistato il prestigioso Trofeo dopo aver battuto in finale la squadra di Malcesine. Buon settimo per “Riva 2″con Betta Martini, Elena Prandi, Malika Bellomi, Greta Moreschi e Giovanni Matteotti. La squadra laser invece era impegnata per l’Europa Cup sul lago di Lugano, manifestazione che è stata ancora all’insegna dei colori fragliotti nella categoria Radial con Gallinaro e Tezza protagonisti assoluti; bene anche tutto il resto della squadra, che sta crescendo in numeri e risultati.

Fraglia Vela 100

Il coach Fabio Zeni ha commentato così la trasferta: “Fortunatamente quest’anno a Lugano si sono avute condizioni per fare sei belle prove, soprattutto nel campo di regata di Porlezza, più a nord di Lugano, con un vento simile alla nostra ora da sud, anche se più leggero come intensità. La squadra si è ancora una volta distinta con Guido Gallinaro e Alberto Tezza che hanno dimostrato il loro valore, concludendo come all’Italia Cup di Genova, rispettivamente in prima e seconda posizione nei Laser Radial. Alisè Santorum vince nella categoria femminile U17, ottava in Silver Fleet.

fraglia vela 200

Soddisfazioni anche nella categoria Laser 4.7 con tutti e tre i ragazzi in Gold fleet: Matteo Bedoni finisce quarto in rimonta con un ottimo terzo nell’ultima prova, 26 Moreschi, 35 Mattivi.

Ora tutte le forze – tra coach, genitori, ragazzi, addetti ai lavori – saranno dedicate all’organizzazione del 35° Meeting del Garda Optimist, che inizierà settimana prossima con centinaia di bambini e famiglie ospiti a Riva del Garda per partecipare alla Regata Guinness World Records, che sta già facendo il giro del mondo con la condivisione in rete del filmato che presenta l’evento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136