QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Folgrait Skialp Race: aprono gli impianti all’Alpe Cimbra, al via le iscrizioni alla gara di scialpinismo

mercoledì, 30 novembre 2016

Folgaria – Il grande evento sportivo, Folgrait Skialp Race, si avvicina: aperte le iscrizioni. Nel comprensorio sciistico di Folgaria aprono gli impianti, e la Folgrait Ski Race è in rampa di lancio. Manca meno di un mese al via di Folgrait Ski Race, gara di scialpinismo in notturna che si sviluppa nel comprensorio sciistico di Folgaria, Lavarone e Lusérn in Trentino. La seconda edizione si correrà sabato 17 dicembre con partenza alle 17.30 da Fondo Grande.

folgaria 20

APERTURA
Alcuni impianti del comprensorio di Folgaria proprio in questi giorni hanno aperto i “cancelletti” al pubblico, approfittando di questa concomitanza il Comitato Organizzativo ha deciso di aprire le iscrizioni. Gli atleti si potranno iscrivere attraverso le pagine del sito www.enternow.it. Sul fronte organizzativo i responsabili del tracciato di gara, hanno iniziato a visionare il possibile percorso di gara con le prime ricognizioni sugli sci.

LA GARA
Da percorre ci saranno 18 chilometri con 1300 metri di dislivello, diluiti in cinque salite e altrettante discese. Un percorso adatto a tutti, un valido test di inizio stagione sia per chi vuole saggiare la propria condizione sia per chi vuole fare un allenamento inteso in vista degli appuntamenti che verranno nella stagione.

Saranno anche allestiti due percorsi per le categorie Cadetti e Junior che lo scorso anno hanno saputo dar vita ad avvincenti battaglie sportive e portare entusiasmo e colore sulle piste di Folgaria. Da questa edizione il quartier generale sarà esclusivamente a Fondo Grande, con ufficio gare, partenza e arrivo, inoltre anche il pasta party e la festa di fine gara, grazie al recente accordo, si svolgeranno presso l’Hotel Monte Maggio.

Folgaria, partner fondamentale di questa avventura sulle pelli di foca, dimostra ancora una volta la sua vocazione per gli sport invernali promuovendo e incentivando lo scialpinismo. Tutta l’area delle ex-piste del Monte Cornetto è una palestra a cielo aperto per lo scialpinismo, durante i mesi estivi sono stati fatti lavori di disboscamento e migliorie in alcuni passaggi critici. Ora percorrere 1000 metri di dislivello di sola salita da Carbonare a Cima Cornetto è diventato una realtà.

Media partner dell’evento sarà Sportdimontagna che assegnerà l’ambito Trofeo Sportdimontagna al sodalizio che riuscirà portare al traguardo il numero più elevato di atleti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136