QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Folgaria: festa per i 30 anni del Golf Club. Tre giorni di gare

giovedì, 27 luglio 2017

Folgaria – Una tre giorni di grandi appuntamenti sull’Alpe Cimbra per festeggiare i 30 anni del Golf Club di Folgaria. Un traguardo importante per il Golf Club di Folgaria nato 30 anni fa dalla passione di alcuni abitanti di Folgaria e delle vicine Rovereto e Trento: poter giocare a 1200 metri di quota in estate, evitando le calde temperature delle città, circondati da un ambiente naturale di grande pregio; questa l’idea da cui tutto ha avuto origine.folgaria golf

La Club House all’interno dello splendido Maso Spilzi, esempio unico e originale di insediamento alpestre, una via di mezzo tra una residenza signorile e un complesso fortificato.

La svolta che ha reso il Golf di Folgaria sempre più attrattivo anche a livello internazionale è stata nel 2014 con l’inaugurazione delle attuali 18 buche. Oggi il Golf Club di Folgaria si conferma come una grande attrazione per turisti sia italiani che esteri, oltre che location sempre più ambita per gare di circuito e tornei prestigiosi. Per festeggiare i suoi 30 anni di attività, il Golf Club Folgaria porta il golf nelle strade del centro.

Ecco il programma delle tre giornate:

VENERDI’ 28 LUGLIO

Si inaugurerà il trentennale, organizzato con grande attenzione, con la prestigiosa Pro Am a 5 giocatori. Saranno ben 25 le squadre che si sfideranno a colpi di approcci e putt lungo i pendii del 18 buche folgaretane.

Tra i professionisti sicure le presenze di Davide Villa, Nicola Pomponi, Federico Elli, del forte argentino Gaston Reartes e della proette Nazionale Giulia Sergas. La partenza della gara sarà fissata con modalità shot gun alle 12.30.
Al termine della manifestazione aperitivo offerto da Ferrari Spumanti, premiazione e grigliata di fine serata.

SABATO 29 LUGLIO

Dalle ore 15, lungo le vie di Folgaria, la prima tappa di “The urban Golf”. La manifestazione, organizzata dal Golf Club Folgaria con il contributo dell’Azienda per il Turismo Alpe Cimbra e con la collaborazione della società di eventi The Dogleg, prevede l’allestimento di 9 green in erba sintetica lungo le vie del centro con degustazioni di prodotti enogastronomici tipici offerti dai Partner della manifestazione.
La gara sarà giocata con formula Lousiana a squadre di 4 persone.
Dal primo pomeriggio sarà aperta, sia per i golfisti, sia per tutti coloro che per la prima volta vogliono provare questo sport, un’area ospitalità nella piazza tra via E. Colpi e via S. D’Acquisto.
Una serie di attività animeranno la piazza: piste di minigolf, putting green, pratica del golf con maestro FIG, musica e animazione.

“The Urban golf” sarà un’occasione per stimolare la curiosità del pubblico e avvicinarlo a questo meraviglioso sport e per promuovere i 30 anni di attività del Golf Club Folgaria. La giornata sarà anche uno strumento per ricordare a tutti il legame importante tra lo sport e l’impegno sociale. Per questa ragione ci sarà un corner dedicato al lavoro dell’Associazione Dravet Italia onlus, attiva nella ricerca di una cura contro la sindrome di Dravet, una forma di epilessia infantile ancora incurabile.

Sponsor dell’evento sono: Tridentvm Concessionaria Maserati per Trento, Pure Energy drink, Ferrari Spumanti, Golf Eggs, SCS, Distilleria Marzadro, Birra Forst.
Media partner dell’iniziativa è Radio Dolomiti che sarà presente con DJ e musica per tutta la durata dell’evento.

PROGRAMMA “The Urban Golf”
Ore 15       –  apertura villaggio ospitalità e attività sportive dedicate alla cittadinanza. Registrazione giocatori
Ore 15.30 – inizio gara
Ore 16.30 – primi arrivi
Ore 19       – circa termine gara
Ore 19.10 – cerimonia di premiazione
Per tutta la durata dell’evento sarà possibile provare il golf ed essere accolti presso i Partner Corner allestiti in Piazza.

DOMENICA 30 LUGLIO

Ultimo appuntamento della tre giorni sarà la Louisiana a coppie a scopo benefico dove sono previsti oltre 140 dilettanti. Prima delle premiazioni, momento riservato alle autorità, ringraziamenti, rievocazione con immagini del passato. Cena di gala, live music e una ricca lotteria benefica (Fondazione Dravet) allegreranno la serata finale.

La cerimonia inaugurale vedrà il saluto d’apertura dell’attuale presidente Mirco Giusto, affiancato dalle autorità locali, e in tale contesto verrà portato il dovuto ringraziamento allo storico presidente Ivo Raos.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136