QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

È di 14 medaglie il bottino delle trasferte dei pattinatori del Comitato Trentino

venerdì, 12 febbraio 2016

Trento – Per i pattinatori del Comitato Trentino, due trasferte da incorniciare nello scorso week-end. Nella Dragon Trophy e Tivoli Cup, tradizionale gara internazionale che si svolge ogni anno nel weekend di carnevale a Lubiana, sono stati 12 gli atleti che hanno tenuto alta la bandiera italiana e quella del Trentino.

Nella Gara ISU, il Dragon Trophy, su convocazione federale, sono d’argento le lame di Giorgio Vianello, in categoria Junior Men. L’atleta del Fiemme on Ice di Cavalese, accompagnato dall’allenatrice Joanna Szczypa, si è classificato secondo su cinque partecipanti in entrambi i segmenti di gara per un punteggio totale di 114,67. Fra le Junior Ladies gran rimonta di Eleonora Guzzo, del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, che dopo aver chiuso in diciassettesima posizione dopo il programma corto, ha esibito un lungo da incorniciare con un doppio axel e due tripli salchow (terzo lungo su 25 partecipanti), chiudendo in settima posizione con il punteggio di 104,73.

Tutte del Circolo Pattinatori di Trento dell’head coach Gabriele Minchio le atlete che hanno gareggiato nelle altre categorie, accompagnate per l’occasione dall’allenatrice Elena Mattivi.

In Advanced Novice, ottima prestazione di Giuditta Sartori, che ottiene il primo bronzo in carriera in gara ISU grazie al secondo corto e al quarto lungo della gara, che vedeva impegnate 24 atlete da diverse nazioni europee, con due doppi axel completati nelle due giornate, per un punteggio totale di 84,17. Alle sue spalle l’attesa Lara Naki Gutmann, che negli anni passati aveva già per due volte vinto la competizione.

Complice un programma corto complesso eseguito con qualche sbavatura, nonostante i due salti tripli completati, Gutmann si è trovata tredicesima dopo la prima giornata, ma è stata capace di un’ottima rimonta esibendo il terzo lungo della gara e concludendo così al sesto posto (80,46). Buona la prestazione della terza Nazionale del Circolo Pattinatori, Caterina Guzzo, che con due programmi pattinati in modo pulito, ha chiuso in quindicesima posizione (72,73, 14° corto e 14° lungo).

Nella gara per le categorie non ISU, la Tivoli Cup, sono stati brillanti i risultati delle atlete trentine. Partendo dalle categorie delle più giovani, brilla l’oro di Ester Schwarz in Basic Novice A3, che conquista il primo posto su 20 partecipanti con 37,01. Sempre nella stessa categoria, buon quinto posto di Clara Zadra, con 33.67.

In Basic Novice A2, primo gradino del podio e oro per Anastasia Silvani, che con una gara impeccabile e il punteggio di 36,08 supera di quattro punti la seconda classificata tra le diciassette partecipanti. In Basic Novice A1, argento per Alyssa Chiara Montan con 35,39 punti, seguita al quarto posto, davvero a un soffio dal podio, da Alice Marchesoni (33,95), quarta su diciassette. In Basic Novice B, buoni piazzamenti per Melania Dalpiaz, quinta con 35,50, e Martina Adami, undicesima con 30,10 su diciassette partecipanti.

Risultati brillanti dei trentini anche nella Seconda gara regionale triveneta (da Cadetti a Senior) per le categorie interregionali e nazionali, svoltasi a Bressanone. Riportiamo in questo caso solo i podi dei numerosi atleti trentini partecipanti. Nelle categorie nazionali, oro in Junior maschile per Marco Zulian (94,58), dell’Artistico Ghiaccio Fiemme. In Junior femminile, argento per Isabella Cominotti, dello Sporting Ghiaccio Pinzolo (79,83). Tra le Novice, bronzo per Alice Vanzo, dell’Artistico Ghiaccio Fiemme con 65,84 e in cadetti femminile, altra medaglia di bronzo per Beatrice Tretter, del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, con il punteggio di 32,93.

Nelle categorie Interregionali, oro in Junior maschile per Francesco Magaletti, del Circolo Pattinatori Artistici di Trento (46,06). Bronzo per Jasmine Calzoni del Fiemme on Ice in Junior femminile (37,13). In Novice, torna l’oro per Giada Busetti (32,28) del Circolo Pattinatori Artistici di Trento. In Novice maschile, argento per Giovanni Viviani dello Sporting Ghiaccio Pinzolo (25,45), mentre in cadetti maschile, è d’oro la medaglia di Sascha Carpella del Fiemme on Ice (30,62).

Risultati lusinghieri per il pattinaggio artistico trentino, che danno buone speranze agli atleti nostrani per la partecipazione alle finali stagionali che si svolgeranno a marzo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136