QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Dopo il Mondiale per Club la Trentino Diatec volta pagina: domani il debutto in Champions League

mercoledì, 23 ottobre 2013

Trento - E’ stata ufficialmente presentata questa mattina in Comune a Trento, nell’unica data disponibile prima dell’inizio della manifestazione, la sesta avventura consecutiva in CEV Champions League della Trentino Volley. Anche per questa manifestazione la Società di via Trener assumerà la denominazione di Trentino Diatec, presentandosi quindi ai nastri di partenza con lo stesso nome con cui, solo quattro giorni prima, ha conquistato un importantissimo bronzo iridato. A cominciare dalla partita in programma domani, al PalaTrento contro i campioni di Germania del Berlin Recycling Volleys, la squadra di Roberto Serniotti tornerà a caccia del trofeo conquistato per tre volte consecutivamente fra il 2009 ed il 2011.Birarelli, Mosna,  Serniotti e Castelli con le maglie  che la Trentino Diatec utilizzerà in Champions League

Per la città di Trento è un grandissimo onore poter continuare ad essere ancora protagonista in Europa grazie alla partecipazione della Trentino Volley in 2014 CEV DenizBank Volleyball Champions League – ha spiegato l’Assessore alla Sport del Comune di Trento Paolo Castelli - . Sarà l’ennesima occasione per una grande visibilità mediatica e a tal proposito voglio ringraziare il Presidente Mosna e la sua Società che in ogni circostanza ci offrono lustro. L’esempio più vicino riguarda il terzo posto al Mondiale per Club 2013 e la vittoria della Supercoppa Italiana, ottenuta in una maniera che in pochi avrebbero pronosticato. Il mio auspicio è di rivedere già a partire da domani una squadra convinta e determinata come nel successo contro Macerata del 9 ottobre”.

“Prima ancora di parlare della Champions League, lasciatemi ringraziare personalmente la squadra e complimentarmi per quanto ha saputo fare in Brasile durante la scorsa settimana 
- ha dichiarato il Presidente della Trentino Volley Diego Mosna – ; quel bronzo per me vale tantissimo ed è riuscito a commuovermi come era successo per pochi altri successi precedenti. Mi auguro di vedere in campo sempre lo stesso spirito; la Società è ripartita con un corso nuovo e giovane ma sono sicuro che con il lavoro e la costanza riusciremo a tornare grandi livelli perché vedo nel nostro campo ancora qualche fuoriclasse e tanti futuri fuoriclasse che si stanno allenando per diventare tali a tutti gli effetti”.

Gli argomenti legati strettamente alla competizione sono stati poi approfonditi dall’allenatore Roberto Serniotti e dal capitano Emanuele Birarelli. “La Champions League è sempre una manifestazione importante e ricca di fascino, che forse in passato l’Italia ha snobbato ma che ora da un po’ di tempo a questa parte considera molto, come avviene già da tempo in Europa – ha argomentato il tecnico piemontese - . Ogni nazione che vi partecipa oramai ha almeno una squadra dalle grandi ambizioni; nel nostro girone ne sono capitate tre di valore assoluto ed infatti ritengo la Pool D fra le più difficili della League Round, ci attende un cammino molto complicato ma vogliamo assolutamente passare il primo turno. E’ questo il nostro obiettivo”.

“Non abbiamo obiettivamente avuto tempo per preparare l’esordio di domani contro Berlino 
– ha concluso il capitano gialloblù Emanuele Birarelli – , ma faremo ugualmente il massimo per regalarci un bell’esordio in questa competizione a cui, anche per i successi ottenuti nel nostro recente passato, siamo particolarmente legati. Proveremo ad arrivare di slancio dalla bella esperienza maturata nel Mondiale per Club, sapendo però in questa occasione di poter contare anche sull’appoggio del nostro pubblico. Dovremo dimostrare di essere un gruppo vero come già accaduto nelle prime due manifestazioni a cui abbiamo preso parte in questa stagione”.

Fra le principali novità dell’edizione 2014 della CEV Volleyball Champions League il main sponsor DenizBank (la denominazione ufficiale del torneo sarà quindi “2014 CEV DenizBank Volleyball Champions League”) e la conferma del numero allargato di squadre partecipanti: ventotto, provenienti da quindici nazioni differenti; la main phase si concluderà il 18 dicembre 2013 promuovendo ai Playoffs 12 la prima classificata di ogni raggruppamento più le cinque migliori seconde. La Final Four, in una sede ancora da definire, si giocherà fra il 22 e 23 marzo 2014.

Di grandi livello, infine, la copertura mediatica della manifestazione, visto che la CEV ha confermato la propria partnership con il sito internet www.laola1.tv e, per la diretta televisiva della prima gara, con Sportitalia2. In radio i match della Trentino Diatec verranno seguiti come sempre in diretta ed in esclusiva da Radio Dolomiti. Nessuna novità invece per le divise da gioco, presentate oggi: invariati i colori (bianca la prima, nera con inserti oro la seconda); sulla manica, accanto al logo della Champions League, continueranno a fare bella mostra tre stelle, ognuna a rappresentare la vittoria di una edizione precedente.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136