QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Domani al PalaTrento l’esordio casalingo della Diatec: la guida al match con Molfetta

sabato, 2 novembre 2013

Trento - Si gioca fra oggi e domani la terza giornata di regular season 2013/14 di Serie A1. Dopo il positivo esordio di domenica scorsa a Ravenna, la Diatec Trentino si accinge a vivere il primo atto casalingo del campionato, ospitando al PalaTrento la neopromossa Exprivia Molfetta. Fischio d’inizio programmato per le ore 18 di domenica 3 novembre, con radiocronaca diretta su Radio Dolomiti.Alexandre Ferreira in attacco contro Ravenna

QUI DIATEC TRENTINO
Dopo la striscia quasi perfetta fatta registrare nelle ultime quattro partite fra Mondiale, Champions League e campionato (quattro vittorie consecutive lasciando agli avversari appena due set), la formazione Campione d’Italia si prepara a tornare in campo al PalaTrento con l’obiettivo di trovare la prima affermazione stagionale in regular season fra le mura amiche.

Nell’impianto di via Fersina i ragazzi di Roberto Serniotti hanno fra l’altro sin qui raccolto tre vittorie in altrettante partite giocate, perdendo solo una frazione (la seconda del match di Champions con Berlino) e dimostrando di poter giocare sempre su ottimi livelli. La possibilità di esibirsi nuovamente sul mondoflex tricolore e di difendere la propria imbattibilità interna saranno oltretutto ulteriori stimoli per andare alla ricerca del successo anche contro Molfetta. “Miglioriamo progressivamente partita dopo partita, pur non avendo grandi spazi nel calendario per allenarci – spiega l’allenatore della Diatec Trentino – ; è comunque positivo riuscire ugualmente a raccogliere il risultato e a maturare esperienza in campo come stiamo ormai facendo da un mese a questa parte. Contro Molfetta ci attende un altro di quegli appuntamenti ricchi di insidie con cui abbiamo dovuto fare i conti nelle ultime settimane: i nostri avversari arriveranno al PalaTrento sicuramente galvanizzati dalla bella vittoria del turno precedente, a noi toccherà il compito di riuscire a trovare ancora una volta la strada per il successo”.

Il tecnico gialloblù ha a sua disposizione l’intera rosa; tutti i tredici giocatori si sono regolarmente allenati sia nella mattinata sia nel pomeriggio del primo novembre, giorno della ripresa degli allenamenti. Con l’Exprivia potrebbe nuovamente arrivare il momento per rivedere all’opera il regista Donald Suxho (nelle ultime due gare rimasto in panchina per un problema al ginocchio) ma la buona condizione di Sintini potrebbe invogliare Serniotti a proseguire sulla linea intrapresa durante la scorsa settimana. L’allenamento programmato nel pomeriggio odierno scioglierà, in ogni caso, gli ultimi dubbi.

In questa occasione la Trentino Volley scenderà in campo per la 526^ gara ufficiale della propria storia, la 242^ al PalaTrento e andrà alla ricerca 228^ vittoria in regular season di Serie A1, dove sin qui ha giocato 337 partite.

GLI AVVERSARI
Sarà un’Exprivia Molfetta galvanizzata dalla prima vittoria ottenuta in Serie A1 quella che si presenterà domani sera sul mondoflex tricolore del PalaTrento. La formazione pugliese è reduce infatti dal primo successo della propria storia in campionato ottenuto in casa sei giorni fa su Città di Castello, nel match che metteva di fronte le due neopromosse della Serie A2.

Il 3-0 ha permesso alla formazione di Cichello (già vice di Velasco con la Nazionale Iraniana) di fare un bel balzo in classifica e di mettersi alle spalle lo sfortunato esordio in trasferta a Macerata di quindici giorni fa, in cui, pur lottando per buona parte della gara sempre sul punto a punto, non è riuscita a raccogliere nemmeno un set. Per provare ad espugnare l’impianto dei padroni di casa, l’Exprivia si affiderà principalmente alla propria diagonale palleggiatore-opposto, composta da Saitta (unico titolare pugliese anche durante la scorsa stagione) e Sabbi ed oramai perfettamente rodata anche nelle intese grazie all’estate trascorsa assieme in Nazionale.

In posto 4 spazio all’esperienza del brasiliano Bruno Zanuto e all’eterno Cristian Casoli, mentre al centro accanto ad un giovane di sicuro avvenire come Mazzone (anche lui nella comitiva azzurra che è arrivata seconda ai recenti europei) è stato riportato in Puglia Cosimo Marco Piscopo. Il centrale, che aveva iniziato la sua carriera proprio con la maglia di Molfetta, è anche l’unico ex di turno avendo trascorso due stagioni fra il 2007 e 2009 a Trento in cui conseguì 70 presenze con 317 punti, mettendo la sua firma sulla vittoria del primo scudetto e Champions League. Il libero è Andrea Cesarini, reduce dall’esperienza a San Giustino, mentre in panchina trovano posto giocatori noti come De Marchi (ex Verona e Padova) ed altri in rampa di lancio come l’opposto austriaco Blagojevic ed il centrale spagnolo Fornes.

I PRECEDENTI
Trentino Volley e Nuova Pallavolo Molfetta si sfideranno domani per la prima volta assoluta nella propria storia; non esistono infatti precedenti ufficiali fra le due Società.

I PROBABILI SESTETTI
Roberto Serniotti dovrebbe confermare lo schieramento visto nelle ultime due gare ufficiali: Sintini (o Suxho) al palleggio, Sokolov opposto, Lanza e Ferreira in posto 4, Birarelli e Solé al centro, Colaci libero.

Juan Manuel Cichello, tecnico dei pugliesi, probabilmente risponderà con Saitta alzatore, Sabbi opposto, Casoli e Zanuto schiacciatori, Piscopo e Mazzone centrali, Cesarini libero.

GLI ARBITRI
L’incontro di domenica sarà arbitrato da Omero Satanassi (di Porto Fuori – Ravenna, in massima categoria dal 1996 ed internazionale dal 2003) e Armando Simbari (di Milano, in Serie A1 dal 2007). La coppia è alla prima direzione congiunta in regular season 2013/14, la seconda per Satanassi (ultimo precedente con Trento il 3 febbraio – vittoria casalinga con Latina per 3-0) e la prima per Simbari, già impegnato al PalaTrento il 16 dicembre 2012 (successo per 3-0 su Ravenna).

RADIO, INTERNET E TV
Diatec Trentino-Exprivia Molfetta sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle ore 17.55. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo domenicale dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.

In tv la differita integrale andrà in onda in prima serata già lunedì 4 novembre ad ore 21.15 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, subito dopo il magazine “RTTR Volley” ed in replica a mezzanotte dello stesso giorno.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it.

BIGLIETTI E ORARI DI APERTURA CASSE Le prevendite per la sfida con Molfetta si sono concluse giovedì sera alle ore 18 presso il Trentino Volley Point. Tutti i tagliandi rimasti invenduti saranno disponibili direttamente domenica presso le casse del PalaTrento, aperte a partire dalle ore 16 mentre alle ore 17 verranno aperti gli ingressi del palazzetto.

PREMIO DI LEGA PER BIRARELLI Domenica, in occasione della prima partita interna di Serie A1 della stagione, ad Emanuele Birarelli verrà consegnato un premio dalla Lega Pallavolo Serie A riferito alla stagione di Serie A1 2012/13. Il neo capitano della Trentino Volley riceverà il riconoscimento quale “Miglior servizio” dell’ultimo campionato, premio che nelle precedenti due annate era sempre stato ad appannaggio di un atleta gialloblù (in quel caso Osmany Juantorena).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136