QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Corsa, Diecimila Città di Bergamo: trionfo di Issam Madouh e Mina El Kannoussi

domenica, 15 maggio 2016

Bergamo – Issam Madouh e Mina El Kannoussi primi al Diecimila Città di Bergamo. Oltre 900 iscritti, gara veloce su misura per ogni tipo di runner, location cittadina con le vie chiuse al traffico, regia a cura dei Runners Bergamo: questi gli ingredienti di un successo che neppure il diluvio è riuscito ad insidiare. Si è chiusa con il sigillo di Issam Madouh e Mina El Kannoussi la quinta edizione del Diecimila Città di Bergamo, corsa in versione serale il cui start è stato dato poco dopo le ore 20 sul Sentierone, dinnanzi al municipio. Il maltempo non ha scoraggiato nemmeno il pubblico, giunto numeroso sia sul percorso che nella zona del traguardo (a lato un momento della gara foto Fabio Ghisalberti). 

Diecimila-Città-di-Bergamo-2016 ph-credit-Fabio-Ghisalberti

A volte, correre sotto la pioggia battente non cancella il sorriso. Così è avvenuto ieri sera, lungo i diecimila metri che, disegnati in un circuito fra le vie più centrali della città, separavano gli striscioni di partenza e arrivo, posti sul Sentierone. Oltre novecento iscritti (nuovo record della gara) sono sfilati sotto un cielo scuro e umido, pettorale appiccicato addosso, alle andature più disparate.

GARA MASCHILE 

Davanti, l’andatura è stata impressa da Issam Madouh (sotto nella foto Fabio Ghisalberti), che ben presto si è fatto largo uscendo dal gruppo dei migliori e, mantenendo in solitaria la posizione al comando, è andato a cogliere la vittoria. Il mezzofondista in forza al S.A. Valchiese (che recentemente ha ottenuto il proprio miglior pb: 29’55”) ha impresso il proprio sigillo sul Diecimila Città di Bergamo fermando le lancette su 30’38”. Al suo inseguimento si è lanciato il campioncino italiano di mezza maratona Ahmed Ouhda ​ ​(Pool Soc. Atl. Alta Valseriana – categoria junior), che in volata si è conquistato un ottimo secondo posto. Il crono di 31’17” proietta il bergamasco di Gromo (alla sua prima partecipazione) fra i protagonisti delle prossime edizioni. Di El Mostafa Rachhi (Team Marathon Ssd) l’ultimo scalino del podio in 31’27”. Nella top ten sono entrati Mague Lukas Manyika (Cs San Rocchino), Mohammed El Kasmi (Atletica Rodengo Saiano), Nicola Nembrini (Atletica Valle Brembana), Luca Tocco (Gp Parco Alpi Apuane), Pietro Sonzogni (Runners Bergamo), Nicola Bonzi (Atletica Valle Brembana) e Mahadi Ameb Sejdani (U. Atl. Valtrompia).

Vincitore_10000Bergamo credit Fabio Ghisalberti 1 Issam Madouh

GARA FEMMINILE

In campo femminile il successo è arriso a Mina El Kannoussi ( sotto l’arrivo, nella foto Fabio Ghisalberti)  del team Atletica Saluzzo, già vincitrice della Mezza Maratona sul Brembo a gennaio. Con il tempo finale di 36’05” ha preceduto Isabella Morlini ​ ​(Atletica Reggio Asd – 36’20”) e Clara Faustini (Fo Running Team – 37’03”). Rientrano nelle prime dieci​ ​Elisa Cova (Cus Pro Patria Milano), Barbara Corsini (I Gamber de Cuncuress), Luisa Gelmi (Gav Vertova), Nives Carobbio (Runners Bergamo), Sonia Opi (Runners Bergamo), Monica Seraghiti (Free Zone) e Marinella Guida (Gs Orezzo).credit Fabio Ghisalberti  Mina El Kannouss


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136