Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Curling: il Trentino Cembra mantiene la vetta della serie A. I risultati

mercoledì, 27 dicembre 2017

Cortina d’Ampezzo – Dopo aver osservato una pausa per permettere alla nazionale di prendere parte ai Campionati europei organizzati nel cantone di San Gallo, in Svizzera, e al challenge di Plzen, in Repubblica Ceca, grazie ai quali i nostri ragazzi si sono qualificati rispettivamente per la finale del Campionato del Mondo (che si svolgerà ai primi di aprile a Las Vegas) e per le Olimpiadi invernali in Corea del Sud, il campionato di Serie A di curling si è rimesso in moto con due turni disputati a Cortina d’Ampezzo e a Pinerolo fra venerdì 15 e domenica 17. fisgIl Trentino Cembra, impegnato nel bellunese, ha chiuso la giornata con tre successi su quattro gare e quindi continua a guidare la classifica con 8 vittorie e una sconfitta, davanti a Tofane McGregor (6 e 3), Pinerolo e Virtus Piemonte (4 e 3), 66 Cortina (4 e 5), Celtic Fireblock (3 e 4), Torino 150 e Gianduja (1 e 6).

Questi i risultati del girone: Tofane McGregor – 66 Cortina 1-7, Trento Cembra – Tofane McGregor 9-8, Trentino Cembra – 66 Cortina 9-4, 66 Cortina – Trentino Cembra 4-9, Tofane McGregor – Trentino Cembra 10-8.

Nel primo fine settimana di dicembre si è messo anche in moto il campionato di Serie B, che vede impegnato il Lago Santo, il quale ha esordito con un successo per 7-4 sul campo di Bormio.

Per quanto invece concerne il settore giovanile, all’inizio del mese Cembra ha ospitato la sfida Juniores fra il Cembra 88 e la seconda squadra del 66 Cortina, al meglio delle cinque partite: l’ha spuntata il Cembra 88 per 3-2 e in virtù di questo risultato rappresenterà l’Italia ai prossimi Campionati del mondo di categoria (gruppo B), che si disputeranno a Lohia in Finlandia dal 2 al 10 gennaio.

Nel campionato Ragazzi (under-16), infine, che vede impegnate due squadre trentine, il Cembra e il Lago Santo femminile, a metà dicembre si è giocato il terzo turno. Questi i risultati: Claut – Cembra 12-4, Lago Santo – Tofane 5-7, Cembra – Tofane 7-5, Cembra – Claut 7-4, Lago Santo – Claut 10-7, Cembra – Lago Santo 12-1, Claut – Lago Santo 11-2. In classifica il Cembra è primo con 3 vittorie e una sconfitta, il Lago Santo sesto con un successo e tre ko.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136