QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Csi Vallecamonica, sci: il primo bilancio dopo la gara del Passo Tonale. Rinviata la prova di Montecampione

venerdì, 17 gennaio 2014

Passo Tonale – La voglia di ricominciare, una splendida giornata di neve e il perfetto innevamento della pista alpe Alta al Passo del Tonale sono stati gli ingredienti del successo della prova inaugurale del campionato di sci 2014 del Csi di Vallecamonica.392848_504020806328820_1067202969_n

Al cancelletto di partenza dello slalom gigante organizzato dallo Sci Cai Edolo si sono presentati ben 170 atleti in rappresentanza delle cinque società sportive iscritte al campionato. Lo slalom gigante tracciato dai maestri di sci del Tonale si è rivelato tecnicamente abbastanza impegnativo con una ventina di sciatori che non hanno tagliato la linea del traguardo o sono stati squalificati.

Non cambia, rispetto allo scorso anno, il copione del circuito sciistico camuno dominato dallo Sci Cai Edolo; la formazione presieduta da Luciano Archetti, in questa occasione anche direttore di gara, si aggiudica otto prove individuali e il primo posto nella graduatoria di società.

La compagine edolese nelle categorie giovanili si impone tra i Baby maschile con Stefano Testini, secondo posto per il compagno di squadra Mattia Comensoli, nei Cuccioli dove monopolizza il podio con Stefano Perlotti, Alessandro Belotti e Brando Gerli, nelle ragazze con il trio Chiara e Alice Varig e Alexia Angeli e tra i Ragazzi con Gabriele Zani.

Nel settore femminile successo edolese nella gara riservata alle Seniores grazie ad Alessandra Galimberti che precede Tania Francesconi (Sci Club Rongai). Si registra l’en plein dello Sci Cai Edolo nei Master dove Luciano Archetti precede i compagni di società Enzo Marniga, Maurizio Inverardi, Bortolo Germano e Armando Isonni; altri successi edolesi negli Juniores con Alessandro Isonni e nella prova riservata ai punteggiati Fisi grazie a Davide Archetti. Conferma di essere la seconda forza del campionato lo Sci Club Free Mountain che si classifica alle spalle dello Sci Cai Edolo centrando tre vittorie di categoria.

Di rilievo la gara disputata dall’allievo Stefano Comensoli che, oltre a vincere la propria categoria, stacca il miglior tempo assoluto della manifestazione. Il Free Mountain piazza sul gradino più alto del podio anche la Baby Serena Anastasi e ottiene la tripletta nei Cuccioli Femminili con Beatrice Lottici, Giulia Vaerini e Emma Rizzotti. Due ori per lo Sci Club Pisogne che ottiene il primo posto con il senior Michele Ducoli, secondo il compagno di team Andrea Chiarolini, e il veterano Mario Silini. Per lo Sci Club Rongai terzo posto nella classifica si società e successo pieno tra le allieve con Nora Tignonsini, miglior tempo femminile assoluto, e Romina Alessi. Infine una soddisfazione anche per gli sciatori bresciani dello Sci Club Montorfano grazie a Simone Bignotti che negli Adulti precede Roberto Mendeni (Free Mountain). La bella giornata di sport sulla neve è terminata con le premiazioni e, soprattutto, il consueto ritrovo conviviale tra i gruppi sportivi.

Purtroppo salta il secondo appuntamento del campionato di sci in programma domenica 19 gennaio sulle nevi di Montecampione 1800; lo slalom gigante organizzato dal Free Mountain è stato rinviato a domenica 2 marzo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136