QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

CSI Vallecamonica, Piancamuno monopolizza i tornei di tennistavolo

mercoledì, 13 novembre 2013

Rogno - Indicazioni positive per il campionato di tennistavolo del CSI camuno che ha preso il via nella palazzetto dello sport comunale di Rogno. Buono il numero dei partecipanti, una settantina, anche se in lieve calo rispetto all’avvio della passata stagione; una discreta partecipazione nelle categorie giovanili e il settore femminile che finalmente raggiunge numeri soddisfacenti.3661_519064168157817_1552148136_n

Ma la vera novità è il gruppo di pongisti della Valtellina aggregati alla Polisportiva Oratorio Piancamuno, un allargamento positivo dei confini del tennistavolo promosso dal CSI di Vallecamonica. Tra le note negative invece il calo di iscritti della Polisportiva Gratacasolo che rende meno equilibrato ed incerto il circuito ora, salvo sorprese nel corso della stagione, in mano saldamente alla formazione di Piancamuno. La graduatoria finale di società infatti premia ampiamente i campioni camuni e lombardi in carica con i padroni di casa del Centro Giovanile Rogno secondi davanti a Gratacasolo e Gruppo Sportivo Unica.

La Polisportiva Oratorio Piancamuno ottiene anche il maggior numero di successi individuali. Nei Giovanissimi la prima vittoria della stagione va al valtellinese, portacolori del Piancamuno, Diego Cornaggia che in finale batte l’atleta di casa Cristian Sangalli, sul podio anche le altre due pongiste del Piancamuno Diana e Sofia Mottarella. I campioni in carica dominano il settore femminile piazzando al vertice del torneo rosa Anna Ravelli, Claudia Taboni, Lara Cotti e Alessia Ramazzini; prima delle “altre” l’atleta del C.G. Rogno Giada Mazzucchelli, nona.

Il terzo successo della serata per il Piancamuno arriva grazie al responsabile del tennistavolo CSI Vallecamonica Maffeo Martinelli che nella finale open supera Tullio Marchesi (C.G. Rogno), terza piazza per Daniele Ottelli (Polisportiva Piancamuno) e quarto Andrea Tosini (C.G. Rogno). Ventitre gli iscritti alla prova degli open, tra questi anche tre ragazze con Giada Ramazzini (Piancamuno) piazzata all’undicesimo posto. Pur ridotta nei numeri la rappresentativa della Polisportiva Gratacasolo ottiene due vittorie di categoria. L’allievo Daniele Rinaldi si impone nella gara d’apertura precedendo la pattuglia dei rivali di Piancamuno composta da Nicola Orsatti, Matteo Santicoli, Marco Caggiano e Danilo Salari. Ad aggiudicarsi il torneo d’eccellenza, dove sono concentrati gli atleti tecnicamente più dotati, è il portacolori della Polisportiva Gratacasolo Pietro Romele davanti alla coppia del C.G. Rogno Laura Boiardi e Mario Bianchetti, completa il podio Silvano Mazzoli (Polisportiva Gratacasolo). In attesa della seconda prova del circuito individuale, in programma sabato 7 dicembre a Rogno, gli appassionati di tennistavolo parteciperanno alla prima giornata del campionato a squadre. L’appuntamento per le sei formazioni iscritte è per giovedì 21 novembre alle ore 20.30 per i confronti in contemporanea nelle scuole di Artogne e Gratacasolo e nel palazzetto dello sport di Rogno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136