QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

CSI Vallecamonica, la Polisportiva Piancamuno si conferma ai vertici del tennistavolo vincendo il Trofeo Lombardia

giovedì, 27 marzo 2014

Villaguardia – Festa grande per la Polisportiva Oratorio Piancamuno che conferma di essere la società più forte nel panorama lombardo del tennistavolo CSI. Nelle finali disputate a Villaguardia, in provincia di Como, la compagine diretta dalla coppia Orsatti-Ramazzini ha infatti vinto la ventiquattresima edizione del Trofeo Lombardia cucendosi così sul petto ancora una volta lo scudetto CSI.IMG_6132 [640x480]

Entrata da favorita all’appuntamento finale la Polisportiva Oratorio Piancamuno conferma la propria forza e si aggiudica la prova con un ampio margine di vantaggio  sulla Polisportiva Aurora, formazione del  Comitato CSI di Lecco, e sui bresciani del Tennis Tavolo Marco Polo. Tra le sessanta formazioni iscritte al campionato regionale bene la Polisportiva Gratacasolo, diciassettesima, mentre peggiora rispetto allo scorso anno la posizione del C.G. Rogno che scivola al quarantanovesimo posto. Al titolo di società i pongisti camuni aggiungono anche cinque titoli regionali individuali, due medaglie d’argento e cinque di bronzo. Per quattro volte le atlete della Polisportiva Oratorio Piancamuno salgono sul gradino più alto del podio.

Nelle giovanissime Bianca Cornaggia è la neo campionessa regionale con la compagna di squadra Diana Mottarella terza; identico risultato nella categoria ragazze con il primo posto assoluto di Alessia Ramazzini e il terzo della compagna di team Lara Cotti. Infine le under 21 dominate dalle pongiste di Piancamuno Giada Ramazzini, prima, e Ilaria Guerini, terza e successo nelle allieve grazie a Anna Ravelli. A contorno di questi risultati per la Polisportiva Oratorio Piancamuno ci sono il secondo posto di Massimiliano Conti negli Under 21 e di Claudia Taboni  nel torneo riservato agli atleti Fitet e la medaglia di bronzo del giovanissimo Diego Cornaggia. La buona stagione della Polisportiva Gratacasolo si materializza con un titolo regionale e una terzo posto ottenuti nella manifestazione di Villaguardia. Il Gratacasolo primeggia nella prestigiosa categoria Fitet maschile con Gabriele Mazzoli e occupa il terzo gradino del podio con Daniele Rinaldi nel tornei Ragazzi. I risultati ottenuti nel circuito regionale permettono ad un buon gruppo di atleti del CSI di Vallecamonica l’accesso alla quattordicesima edizione delle finali nazionali del CSI in programma dal 10 al 13 aprile a Terni. Proprio per la concomitanza con l’appuntamento nazionale la Commissione tecnica ha deciso di annullare la sesta prova del campionato zonale in programma a Rogno sabato 12 aprile.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136