Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Corsa in montagna: tricolore per i trentini Ropelato e Uber

domenica, 23 agosto 2020

Venaus – I trentini Francesco Ropelato (Us Quercia Trentingrana) tra i Cadetti e Carlotta Nacchy Uber (Lagarina Crus Team) tra le Juniores sono campioni tricolori di corsa in montagna.

Podio - Francesco Repelato credit foto Benedetto - Us Castel IvanoIl Cadetto della Valsugana, Francesco Ropelato (il podio nella foto credit Benedetto) ha confermato sui sentieri piemontesi il titolo conquistato nella primavera 2019 a Limana, chiudendo la propria prova di 2460 metri in 8’40, lasciandosi alle spalle di 11” il piemontese Alessio Romano, con il valtellinese Matteo Pedranzini.

Il successo dell’Allievo di Antonio Purin insieme al nono posto di Luca Peretti (Lagarina Crus Team) ed al 17imo di Pietro Eni (Atletica Valchiese) ha condotto il Team Trentino al primo posto della graduatoria cadetti del Trofeo delle Regioni; terzo posto invece per la rappresentantiva trentina considerando la classifica combinata insieme alle cadette, prova in cui è maturato il 12imo posto di Maria Vittoria Sommadossi (Gs Trilacum).

Carlotta Uber (Lagarina Crus Team) nella prova Under 20 ha superato favorita della vigilia Elisa Pastorelli e Chiara Sclavo; ottavo posto per Luisa Valenti (Atletica Valchiese) mentre al maschile Devid Caresani (Atletica Tione) ha raccolto la quinta piazza nella gara vinta dal bergamasco Alain Cavagna.

I due ori trentini sono stati accompagnati dal bronzo di Luna Giovanetti (Atletica Valle di Cembra) nella prova under 18 femminile: la vittoria è andata all’altoatesina Lisa Kerschbaumer davanti all’aostana Axelle Vicari, capace di soffiare l’argento alla figlia d’arte di Civezzano sul filo di lana.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136