Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Coppa del Mondo di Sci alpino: Manuela Moelgg terza a Courchevel, vittoria di Shiffrin

martedì, 19 dicembre 2017

Courchevel - Neppure il dolore alla schiena ferma Manuela Moelgg, autentica combattente di San Vigilio di Marebbe, che oggi nel terzo gigante stagionale a Courchevel trova il terzo podio consecutivo, ancora un terzo posto dopo quelli di Soelden e Killington. Si tratta del podio numero 14 in carriera per la 34enne finanziera, che si conferma la gigantista più in forma nel Team Italia. Terza già a metà gara, Manuela era dovuta ricorrere alla cure del fisioterapista e ad un’infiltrazione per poter essere in grado di gareggiare nella seconda. E poi giù, sempre all’attacco, in pieno stile Moelgg, la capitana che non ha nessuna intenzione di abdicare (foto @FISI).

courchManuela deve cedere solo a Mikaela Shiffrin, che pur facendo un errore nella seconda discesa, si aggiudica la gara numero 34 della carriera per 99 centesimi sulla seconda, Tessa Worley, con il miglior tempo nella seconda run e il recupero di sei posizioni.

Terza la Moelgg, a soli due centesimi dalla francese e per un centesimo davanti alla quarta classificata, la norvegese Ragnhild Mowinckel.

Ottavo posto finale per Marta Bassino, che incappa in una seconda manche non perfetta e scala dal secondo posto di metà gara. Ma la piemontese c’è e non mancheranno le occasioni per ritrovarsi più in alto in classifica.

Sofia Goggia non è ancora al top nel gigante e, in aggiunta, nella prima manche si provoca na distorsione al primo dito della mano sinistra, al quale è stato applicato un bendaggio rigido per poter disputare la seconda. Alla fine Goggia è 16/a, e sicuramente la bergamasca potenzierà ora l’allenamento specifico per recuperare la sua migliior sciata.
Irene Curtoni mette a segno il 10/o tempo nella seconda manche e risale di tre posizioni la classifica fino al 19/o posto finale.

Era invece uscita nella prima manche Federica Brignone, apparsa veloce sugli sci e sui tempi delle migliori. Un rimbalzo sul terreno gibboso della pista francese l’ha messa fuori gara già nella prima manche. Non si era qualificata la giovane Luisa Bertani.

La classifica della specialità dice Shiffrin al comando con 225 punti, davanti a Viktoria Rebensburg con 218 e a Tessa Worley con 200. Quarta è Manuela Moelgg con 180.

Ordine d’arrivo GS femminile Courchevel (Fra):
1 SHIFFRIN Mikaela USA 2:02.40
2 WORLEY Tessa FRA +0.99
3 MOELGG Manuela ITA +1.01
4 MOWINCKEL Ragnhild NOR +1.02
5 HAVER-LOESETH Nina NOR +1.30
6 MEILLARD Melanie SUI +1.33
7 BAUD MUGNIER Adeline FRA +1.67
8 BASSINO Marta ITA +1.75
9 HOLDENER Wendy SUI +1.81
10 GUT Lara SUI +1.87
11 DREV Ana SLO +1.94
11 HECTOR Sara SWE +1.94
13 TILLEY Alex GBR +2.11
14 REBENSBURG Viktoria GER +2.21
15 HAASER Ricarda AUT +2.24
16 GOGGIA Sofia ITA +2.32
17 HROVAT Meta SLO +2.43
18 BRUNNER Stephanie AUT +2.46
19 CURTONI Irene ITA +2.53
20 ALPHAND Estelle SWE +2.71
21 KAPPAURER Elisabeth AUT +2.77
22 ROBNIK Tina SLO +2.94
23 FRASSE SOMBET Coralie FRA +3.07
24 WILD Simone SUI +3.16
25 MASSIOS Marie FRA +3.45
26 HANSDOTTER Frida SWE +3.51
27 THALMANN Carmen AUT +3.57
28 VLHOVA Petra SVK +4.20
29 GRENIER Valerie CAN +4.28
30 BREM Eva-Maria AUT +4.67

BRIGNONE Federica ITA ritirata prima manche
BERTANI Luisa Matilde Maria ITA  non qualificata seconda manche



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136