Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Coppa del Mondo di sci alpino: Italia, Austria, USA e Francia si allenano sulla Stelvio

lunedì, 18 dicembre 2017

Bormio – Reduci dalla Val Gardena, sono in arrivo a Bormio le squadre di Italia, Austria, Stati Uniti e Francia che domani e dopodomani si alleneranno sulla Stelvio, la pista che giovedì 28 dicembre ospiterà la prossima discesa della Coppa del Mondo maschile ed il giorno successivo la combinata.

Il circuito iridato torna dopo tre stagioni sulla picchiata valtellinese, una pista da buona parte degli atleti considerata la più tecnica e difficile di tutta la Coppa ed un ripasso è necessario. Le condizioni del manto nevoso sono ottime, ma le difficoltà della Stelvio sono tante ed è meglio studiarle con attenzione.

La squadra azzurra sarà presente con 8 elementi: Fill, Paris, Innerhofer, Buzzi, Marsaglia, Casse, Bosca e Battilani. La Francia manderà in pista 7 atleti guidati da Theaux, Clarey, Fayed e Roger; pure l’Austria porta a Bormio 8 discesisti fra cui Reichelt, Kriechmayr, Franz e Striedinger. Sei invece gli statunitensi con Ganong Weibrecht e Goldberg.

Nel dicembre 2013 l’ultimo vincitore sulla Stelvio fu il norvegese Axel Lund Svindal. Gli atleti, per non accumulare una fatica difficile da smaltire, si alleneranno di prima mattina dalla Rocca al Ciuk, evitando la Konta, la parte finale che si tuffa in paese. Domani, dopo le 11, tutti saranno davanti alla funivia di Bormio 2000 dove incontreranno i tifosi e saranno disponibili per le interviste.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136