QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Coppa del Mondo di combinata nordica, in Val di Fiemme vince Eric Frenzel davanti a Klemetsen e Watab

giovedì, 25 febbraio 2016

Predazzo - Salto di qualifica alla Coppa del Mondo di combinata nordica in Trentino, il leader di CdM Eric Frenzel (nella foto) sorprende tutti nel finale e vince davanti a Klemetsen e Watabe. Allo Stadio del Salto di Predazzo ottimo quinto posto per Samuel Costa. Da oggi al via le gare “ufficiali” del trittico fiemmeseFrenzel 1

IL PROLOGO

Il motto preferito di Haavard Klemetsen è “Better late than never”, ma non se in quel “tardi” è compreso il fenomenale leader di Coppa del Mondo di combinata nordica Eric Frenzel (140.4), che con uno strepitoso salto si aggiudica la manche di qualifica beffando proprio Klemetsen (137.2) che attendeva trepidante sulla “sedia del migliore” sino a quel momento.

Ieri in tarda serata sono andate in scena le gare di qualificazione allo Stadio del Salto di Predazzo, anticipo delle tre giornate “ufficiali” di Coppa del Mondo di combinata nordica che caratterizzeranno il fine settimana trentino. Le sfide di stasera saranno ritenute valide nel caso in cui venissero annullati uno o più appuntamenti nelle successive giornate a causa di qualche imprevisto meteorologico. Terzo posto per il giapponese Akito Watabe (134.8), quarto il connazionale dal nome assonante Takehiro Watanabe (133.3), quinto il “nostro” Samuel Costa: “Sono considerato l’unica speranza italiana ma sono sicuro che prima o poi arriveranno anche gli altri, il “lancio” è stato buono ma ho avuto qualche problema a posizionarmi in volo, posso comunque ritenermi soddisfatto, spero prossimamente di proseguire in questo modo, anche se non sono proprio al top della forma nel fondo. Rientrare fra i primi dieci o venti sarebbe positivo”. Soddisfatto anche il vincitore Frenzel, ma consapevole che molto del suo successo finale si giocherà nel trittico trentino: “Ottimo salto, sono contento. Spero che le condizioni meteo non diano problemi nei prossimi giorni, questa serata è stata perfetta”.

Oggi dedicato alla Team Sprint, che alle 10.30 a Predazzo farà balzare gli atleti dal Large Hill – HS134, il trampolino più grande, cui seguiranno 7.5 km di sci di fondo a squadre (5 x 1.5 km) a Lago di Tesero alle ore 14, sabato toccherà invece all’Individual Gundersen di 10 km (4 x 2.5 km) alle ore 15, anticipata dalla sessione mattutina di salto alle ore 10 sempre dal trampolino maggiore, così come domenica con un “repeat” della individuale di 10 km che chiuderà la tre giorni di Coppa del Mondo.

Riuscirà Akito Watabe a completare la rimonta o “mollerà la presa” permettendo ad Eric Frenzel di aggiudicarsi la quarta Coppa del Mondo consecutiva? Un risultato ottenuto solamente dalla leggenda finlandese Hannu Manninen dal 2004 al 2007; sarebbe un successo storico per il tedesco a soli 27 anni (Manninen aveva impiegato due anni in più), il quale al momento può vantare 143 punti di distacco sul giapponese Watabe. Tutto può ancora succedere con i 400 punti ancora disponibili tra i due trittici della Val di Fiemme e di Schonach, appuntamenti di recupero che chiuderanno la stagione di combinata nordica. L’altro germanico Fabian Riessle può ancora puntare almeno al secondo posto, il quale dista solamente 150 lunghezze. Anche la squadra norvegese capitanata da Jørgen Graabak potrà ancora lottare per qualcosa di importante, mentre è da tener d’occhio anche il campione del mondo austriaco Bernhard Gruber, decisamente a proprio agio quando si tratta di “volare nel cielo” fiemmese.

Classifica Provisional Competition Round

1 Frenzel Eric (GER), 2 Klemetsen Haavard (NOR), 3 Watabe Akito (JPN), 4 Watanabe Takehiro (JPN), 5 Costa Samuel (ITA), 6 Schmid Jan (NOR), 7 Faisst Manuel (GER), 8 Klapfer Lukas (AUT), 9 Graabak Joergen (NOR), 10 Riessle Fabian (GER), 41 Maierhofer Manuel (ITA), 42 Buzzi Raffaele (ITA), 43 Bauer Armin (ITA), 45 Runggaldier Lukas (ITA); 50 Runggaldier Mattia (ITA)


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136